Tassi di registrazione formale di nuove imprese in tutto il mondo

Ogni paese ha i suoi protocolli per la registrazione di nuove imprese, e diverse regioni del globo registrano diversi volumi relativi delle loro nuove imprese che sono formalmente registrate. I paesi in via di sviluppo hanno registrato imprese inferiori rispetto ai paesi sviluppati. Un ampio settore informale caratterizza la maggior parte dei paesi in via di sviluppo. Il capitale inadeguato per registrare le imprese è un grosso ostacolo alla registrazione delle imprese. Quelle che seguono sono diverse regioni in tutto il mondo con la proporzione dell'impresa registrata formalmente con le autorità.

Africa sub-sahariana

I paesi dell'Africa sub-sahariana sono la patria di economie in crescita e la loro quota di imprese registrate ufficialmente tra le imprese totali è dell'82, 9%. La maggior parte dei paesi dell'Africa sub-sahariana ha un ampio settore informale. Una parte sostanziale della popolazione in questa regione vive in povertà e ricorre a imprese informali che non richiedono una grande quantità di capitale finanziario o processi burocratici da avviare. Alcuni imprenditori optano anche per i canali informali poiché è più economico, sia nella capitale che nel lavoro. Il fiorente settore informale ostacola la registrazione delle imprese nell'Africa subsahariana. La registrazione delle imprese nella maggior parte dei paesi sub-sahariani è associata a complessi processi burocratici. Il basso tasso di adozione delle informazioni e della tecnologia informatica (TIC) da parte dei governi di tutto il sub-Sahara rende il processo di registrazione una procedura lunga che coinvolge molti diversi dipartimenti pubblici. Le alte aliquote fiscali scoraggiano anche i potenziali imprenditori. Il capitale inadeguato incoraggia anche la crescita delle imprese informali. Ci vogliono in media 27, 4 giorni per registrare un'azienda e iniziare le operazioni nella regione. Il capitale minimo richiesto per registrare le medie aziendali del 95, 6% del reddito pro-capite.

Paesi caraibici

La regione caraibica ha una quota dell'86, 0% di imprese formalmente registrate tra le sue nuove imprese. Nella maggior parte dei paesi caraibici, le procedure per registrare e gestire un'impresa sono meno di 10. Dominica e St. Lucia hanno le procedure più basse in sei procedure, mentre Suriname e Haiti hanno rispettivamente 13 e 12 procedure. Puerto Rico vanta i giorni più bassi necessari per registrare e gestire un'impresa in soli sei giorni, mentre occorrono 105 giorni ad Haiti per registrare formalmente un'azienda commerciale. Paesi nei Caraibi hanno un sacco di imprese nel settore informale. I fattori che ostacolano la registrazione delle imprese includono elevate aliquote fiscali, procedure di registrazione burocratiche e capitale inadeguato per formalizzare le attività commerciali.

America latina

I paesi dell'America Latina hanno un'interazione complessa all'interno e tra i loro settori informali e formali. I paesi della regione hanno tentato di riformare la loro legislazione per rendere più facile la registrazione formale delle imprese. Le modifiche apportate, tuttavia, sembrano essere in ritardo nella loro applicazione. Gli imprenditori sono scoraggiati dalle barriere di registrazione nella registrazione e ricorrono allo svolgimento di attività commerciali attraverso canali informali. Le procedure per avviare un'impresa sono basse come 6 in Messico e in Nicaragua e fino a 17 in Venezuela. I giorni che un imprenditore intraprende per gestire un'attività legale sono diversi nei paesi dell'America Latina. Ad esempio, ci vogliono solo nove giorni a Panama mentre ci vogliono 60 giorni in Costa Rica. La regione ha una media di 43, 6 giorni per gli imprenditori che iniziano le operazioni commerciali. La regione ha un capitale medio del 3, 8% del reddito pro-capite richiesto quando si avvia un'impresa.

Asia del sud

I paesi dell'Asia meridionale hanno avviato riforme per attirare gli imprenditori a registrare ufficialmente le loro imprese e ad aderire al settore formale. I giorni necessari per registrare un'attività in Asia meridionale si sono ridotti nel tempo a 30 giorni nella maggior parte dei paesi. I paesi della regione, eccetto le Maldive, hanno eliminato il capitale minimo richiesto per registrare un'impresa, rendendo più facile per i potenziali imprenditori la registrazione formale delle loro imprese. L'Asia meridionale ha una quota dell'86, 8% nei tassi ufficiali di registrazione delle nuove imprese.

Le nuove tecnologie aumentano l'efficienza della registrazione aziendale

I tassi di registrazione ufficiali osservati in altre regioni del mondo includono il Medio Oriente all'87, 0%, il Nord Africa e il Magreb all'87, 4%, l'Asia orientale e il Pacifico all'89, 2%, l'Europa centrale e gli Stati baltici al 97, 9%, l'Europa dell'Est e il Centro Asia al 98, 0% e Europa occidentale al 98, 5%. La crescita delle TIC ha aiutato molti paesi a semplificare la registrazione di nuove imprese. I paesi in via di sviluppo hanno costantemente adattato l'uso delle TIC insieme ad altre riforme per migliorare i tassi ufficiali di registrazione delle nuove imprese.

Tassi di registrazione formale di nuove imprese in tutto il mondo

RangoRegioneQuota di nuove società formalmente registrate presso le autorità
1Africa sub-sahariana82, 9%
2caraibico86.0%
3America latina86, 5%
4Asia del sud86, 8%
5Medio Oriente87, 0%
6Nord Africa e Maghreb87, 4%
7Asia orientale e Pacifico89, 2%
8Europa centrale e paesi baltici97, 9%
9Europa orientale e Asia centrale98, 0%
10Europa occidentale98, 5%

Raccomandato

Siti del patrimonio mondiale dell'Unesco in Ucraina
2019
In quale stato si trova Washington, DC In?
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera della Corea del Sud?
2019