La maggior parte delle norme sugli affari non amichevoli nel mondo

Indice facilità di fare impresa

L'indice Facilità di fare business misura la relativa semplicità di avvio e gestione di un'azienda locale e le norme governative che la circondano. I rating sono determinati considerando la distanza dai punteggi di frontiera (quanto è vicina alla perfezione di un'economia) che viene determinata utilizzando diversi indicatori economici diversi. Più alto è il numero, minore è il business-friendly del paese.

l'Eritrea

L'Eritrea potrebbe essere considerata l'ambiente più ostile per fare affari, essendo al 189 ° posto nell'indice. Ciò è dovuto a diversi fattori. Ad esempio, ottenere permessi di lavoro richiede circa 84 giorni (quasi 3 mesi!) E il paese non ha pratica per i permessi di costruzione. Il costo per ottenere l'elettricità è il 2, 846% del reddito pro capite, e ci vuole più di una settimana solo per pagare le tasse.

Libia

La Libia occupa il secondo posto nella lista dei regolamenti aziendali più ostili con una classifica di 188 °. Qui, i regolamenti aziendali sono altamente burocratici e occorrono 10 procedure solo per ottenere un permesso commerciale. Come con l'Eritrea, il rilascio dei permessi di costruzione non è regolamentato.

Sudan del Sud

Al terzo posto c'è il Sud Sudan con una posizione al 187 ° posto. Ciò è dovuto al costo di avviare un'impresa, che equivale al 330% del reddito pro-capite. Un costo proibitivo per molte persone. Inoltre, il lavoro di ufficio per i permessi di costruzione richiede 4 mesi per essere completato. Il tempo medio per ottenere l'elettricità è di 427 giorni e il Sudan del Sud non ha un indice di informazioni sul credito per promuovere l'accesso al credito da parte dei consumatori.

Venezuela

Il Venezuela, con un grado di 186 °, richiede 17 procedure per avviare un'impresa al costo dell'88, 7% del reddito annuo pro capite. Il processo richiede in media 144 giorni rispetto ai 29 giorni in altri paesi dell'America Latina. Ci vuole un'intera settimana solo per prenotare e approvare il nome dell'azienda, ad esempio.

Repubblica Centrafricana

Anche la Repubblica Centrafricana è molto in basso nella lista con un punteggio di 185 ° in termini di facilità di fare affari tra le nazioni. Piuttosto che migliorare i processi, questo paese è progressivamente peggiorato nel tempo. Ci sono 10 procedure che gli imprenditori devono superare prima di poter avviare un'impresa. Il lavoro di ufficio dura circa 22 giorni e costa il 204% del reddito pro capite. Altre procedure sono difficili qui come i 98 giorni necessari per ottenere elettricità a un costo di oltre il 15.000% del reddito pro capite.

Repubblica Democratica del Congo

Questo paese ha una classifica di 184 ° posto, anche se gli impegni di tempo e i costi necessari per avviare un'impresa qui sono relativamente bassi. I permessi di costruzione, tuttavia, richiedono 10 processi e impiegano circa 150 giorni per essere ottenuti. Ottenere l'elettricità costa il 15, 247% del reddito pro capite e ha un periodo di attesa di 2 mesi. Il credito è difficile da ottenere e il pagamento delle imposte richiede 346 ore all'anno.

Chad

Chad è il prossimo della lista con una classifica di 183 °. Ciò è dovuto al costo elevato, il 150% del reddito pro-capite, rispetto a una media africana del 53% e un periodo di attesa di 60 giorni per avviare un'impresa. Inoltre, i permessi di costruzione richiedono 13 procedure e richiedono 221 giorni per l'elaborazione. Anche il costo per ottenere elettricità e la registrazione di proprietà sono molto elevati e il paese non ha un sistema di segnalazione dei crediti.

Haiti

Haiti ha ottenuto un ranking di Ease of Doing Business pari al 182 °, rendendolo l'ottavo ambiente di business più ostile al mondo. Ci vogliono 97 giorni per avviare un'impresa qui al costo del 235, 3% del reddito pro capite. Ci sono 12 procedure coinvolte. Altri fattori inefficienti che influenzano l'ambiente aziendale sono gli 80 giorni per ottenere un permesso di costruzione e il 3, 639% del reddito pro capite che costa ottenere energia elettrica.

angola

L'Angola occupa il 181 ° posto nella lista. Qui, un permesso di costruzione significa un periodo di attesa di 207 giorni e 10 diverse procedure. L'elettricità costa poco più del 614% del reddito pro capite e impiega 147 giorni per essere ottenuta. Ottenere credito, come ottenere un prestito d'affari, è difficile, dispendioso in termini di tempo e costoso. Inoltre, pagare le tasse richiede 282 ore all'anno.

Guinea Equatoriale

L'ultimo della lista è la Guinea Equatoriale, con una classifica globale di 180 °. Ciò è dovuto al tempo necessario per avviare un'impresa, 187 giorni, e al costo, il 99, 4% del reddito pro capite. Le spese e il tempo sono così alti perché ci sono 18 procedure necessarie per avviare un business formale. Altri fattori che rendono inefficiente il business sono l'acquisizione costosa e lenta dei permessi di costruzione, i collegamenti elettrici inefficienti e costosi e le difficoltà nell'ottenere credito.

Paesi con i regolamenti aziendali più scortesi

NazioneClassifica della Banca Mondiale Facilità di fare affari, 2015
l'Eritrea189
Libia188
Sudan del Sud187
Venezuela186
Repubblica Centrafricana185
Repubblica Democratica del Congo184
Chad183
Haiti182
angola181
Guinea Equatoriale180

Raccomandato

Siti del patrimonio mondiale dell'Unesco in Ucraina
2019
In quale stato si trova Washington, DC In?
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera della Corea del Sud?
2019