I più alti tassi di interesse reali nel mondo per paese

Nei paesi che utilizzano un sistema bancario centralizzato, la banca centrale imposta i tassi di interesse. Quasi tutti i paesi del mondo utilizzano un sistema bancario centralizzato, tranne la Corea del Nord e alcuni dei vari paesi insulari. I tassi di interesse reali sono adeguati per eliminare gli effetti dell'inflazione per riflettere il costo reale dei fondi per il mutuatario e il rendimento reale per l'investitore o il creditore. In altre parole, è il tasso di interesse nominale meno l'inflazione attesa o effettiva. L'aumento dei tassi di interesse viene fatto per combattere l'aumento dell'inflazione, e ciò riduce la domanda e il tasso di crescita economica. Tuttavia, tassi di interesse più elevati possono avere vari effetti economici negativi come l'aumento del costo del prestito, i pagamenti di interessi sui mutui, un aumento dei pagamenti del debito pubblico e un aumento degli incentivi per risparmiare denaro. Può anche aumentare il valore della valuta del paese e ridurre la fiducia dei consumatori nell'economia.

10. La Repubblica Democratica del Congo

La Repubblica Democratica del Congo (Repubblica Democratica del Congo) è stata in grado di abbassare drasticamente il tasso di inflazione negli ultimi anni a causa delle politiche macroeconomiche ora caute e dell'aumento delle entrate all'esportazione. Questo aumento delle entrate è dovuto alle vaste risorse minerarie del paese, che ha causato l'espansione del prodotto interno lordo (PIL) del paese. Tuttavia, i tassi di interesse rimangono ancora elevati come misura per controllare l'inflazione nel paese.

9. Kirghizistan

Il Kirghizistan ha dovuto aumentare i tassi di interesse reali come parte dei suoi sforzi di consolidamento fiscale per cercare di combattere il suo crescente debito. Il Kirghizistan ha recuperato leggermente mentre l'economia russa inizia a stabilizzarsi e i prezzi dell'oro iniziano a riprendersi. Il paese ha dovuto introdurre di recente esenzioni dall'imposta sul valore aggiunto (IVA) e l'economia si è contratta. Ciò deriva dalla più grande miniera d'oro del paese, con una produzione in calo e controversie sulla condivisione dei profitti in oro tra il governo e gli operatori minerari.

8. Angola

L'Angola ha dovuto aumentare i tassi di interesse reali per innescare una diminuzione dei prezzi delle materie prime che ha messo a dura prova l'economia dipendente dal petrolio. Il petrolio rappresenta circa il 95% delle esportazioni del paese e il 75% delle sue entrate fiscali, quindi il crollo del prezzo del petrolio come merce ha causato massicci tagli alla spesa pubblica e alle entrate fiscali. Ciò ha anche fatto sì che il paese accumuli rapidamente ingenti debiti esteri nel tentativo di coprire i bisogni finanziari, un'altra ragione per cui i tassi di interesse sono aumentati.

7. Tagikistan

In Tagikistan l'inflazione continua il suo lento ma costante aumento, in parte perché il tasso di cambio del paese è legato al deprezzamento dell'economia russa e della sua valuta, il rublo. Inoltre, i pagamenti in denaro dalla Russia sono diminuiti. Questo cambiamento ha causato problemi di solvibilità nel settore bancario del Tagikistan. Per cercare di contrastare questa crescente inflazione, il Tagikistan ha stabilito che i suoi tassi di interesse sono alti. Ha anche indotto il paese a negoziare con il Fondo Monetario Internazionale (FMI) per ottenere un prestito per rilanciare l'economia e per parlare di adesione all'Unione Economica Eurasiatica (EEU).

6. Oman

L'Oman è di nuovo un altro paese il cui rialzo dei tassi di interesse reali è dovuto al calo dei prezzi del petrolio. Dal momento che l'Oman è un altro paese che fa affidamento su gran parte delle sue entrate per venire dall'industria petrolifera, il calo dei prezzi ha fatto precipitare recentemente le entrate del governo. La mancanza di entrate per il governo ha fatto raddoppiare il deficit di bilancio del paese. Questo cambiamento ha indotto i leader dell'Oman a pensare seriamente a diversificare la propria economia, quindi il paese non è così dipendente dal petrolio.

5. Azerbaijan

In Azerbaijan, i tassi di interesse sono alti come un tentativo di cercare di frenare l'inflazione e ripristinare la fiducia nella valuta nazionale dopo il crollo dei prezzi del petrolio greggio. Poiché l'Azerbaigian è un importante paese esportatore di petrolio, i suoi problemi economici sono dovuti ai bassi prezzi in corso del petrolio. Questo fatto ha causato un deprezzamento della valuta del paese e ha ridotto le entrate pubbliche del paese. Tali cambiamenti hanno avuto l'effetto di ridurre le spese del governo, in particolare nelle infrastrutture con grave danno al settore edilizio del paese. Il deprezzamento della valuta ha anche indotto il paese a ricevere un sostegno finanziario internazionale nel tentativo di attendere che i prezzi del petrolio salgano.

4. Brasile

In Brasile, gli alti tassi di inflazione sono associati all'aumento dei livelli di disoccupazione e alle gravi turbolenze politiche che hanno colpito il paese negli ultimi anni. I tassi di interesse sono elevati in Brasile per cercare di tentare di regnare su tali tassi di inflazione. Sono stati riscontrati alcuni segnali di miglioramento e di recente la fiducia dei consumatori e la fiducia delle imprese è in qualche modo aumentata a causa del miglioramento della bilancia commerciale.

3. Qatar

Il Qatar ha dovuto aumentare i tassi di interesse reali per gli stessi motivi dell'Angola, dell'Oman e dell'Azerbaijan. Il Qatar ha un grosso deficit ma ha introdotto misure per aumentare le entrate. Poiché il paese ospita la Coppa del Mondo FIFA del 2022, contribuisce anche a mantenere l'economia del paese in qualche modo vivace grazie a tutti gli impegni di spesa che vengono con l'ospitare l'evento. Il governo ha anche provato a proteggere i suoi cittadini dagli effetti negativi dell'economia espellendo gli espatriati in modo che i locali possano avere la sicurezza del posto di lavoro.

2. Il Kuwait

Il Kuwait è ancora una volta un altro paese in questa lista che ha dovuto aumentare i tassi di interesse reali a causa del calo dei prezzi del petrolio. La debolezza del settore petrolifero non è stata favorita dalla recente chiusura di un giacimento petrolifero a causa di un disaccordo con l'Arabia Saudita. Le entrate del governo sono crollate a causa della perdita di entrate dal petrolio, e il paese sta affrontando il suo primo deficit di bilancio in quasi venti anni.

1. Madagascar

L'inflazione è in aumento in Madagascar a causa dei tagli ai sussidi per i carburanti. Questo fattore ha causato alti tassi di interesse come un tentativo di combattere l'inflazione dei paesi in aumento. Negli ultimi anni questo non è stato aiutato dal momento che il Madagascar ha avuto pochi miglioramenti in termini di governance, carenze energetiche, ritardi nel finanziamento estero e un peggioramento del clima degli affari. Anche i settori del turismo e minerario nel paese non sono cresciuti come previsto, il che non ha contribuito a compensare i tagli alle sovvenzioni per i carburanti.

I più alti tassi di interesse reali nel mondo per paese

RangoNazioneTasso di interesse reale nel 2015
1Madagascar49, 7%
2Kuwait42, 5%
3Qatar36, 2%
4Brasile33, 3%
5Azerbaijan28, 9%
6Oman26, 2%
7Tajikistan23, 5%
8angola21, 7%
9Kyrgyzstan21, 6%
10Repubblica Democratica del Congo18, 6%

Raccomandato

Che tipo di governo hanno gli Emirati Arabi Uniti?
2019
The Worst Decades for Crime
2019
La gente del Liechtenstein
2019