Stati e territori australiani per popolazione

5. Australia meridionale - 1.659.800

L'Australia meridionale è il quinto stato più popoloso dell'Australia e rappresenta circa il 7% della popolazione del paese. È anche il quarto stato per superficie totale, rappresentando circa il 12% della superficie totale del paese. L'Australia meridionale ha solo una delle cinquanta città più popolose d'Australia, ma è la quinta città più grande del paese. Adelaide è la capitale dell'Australia Meridionale e ospita circa il 5% della popolazione totale del paese.

Secondo il censimento del 2011, il 73, 3% delle persone nello stato era nato in Australia, mentre il restante 26, 7% era nato altrove, con il 7, 7% dal Regno Unito, l'1, 3% dall'Italia, l'1, 2% dall'India e l'1, 0% dalla Cina. Non c'è religione di maggioranza nello stato, con i cinque più alti quelli che non si identificano con nessuna religione (28, 1%), cattolici (19, 9%), anglicani (12, 6%), Uniting Church (8, 9%), e quelli che hanno fatto non indicare un'affiliazione religiosa (8, 9%). Nell'Australia meridionale, il 32, 8% delle abitazioni è interamente di proprietà delle persone, il 35, 3% è in fase di acquisto tramite mutuo per la casa e il restante 27, 9% delle abitazioni viene affittato. Le cinque principali industrie in cui lavorano le persone nello stato sono assistenza sanitaria e assistenza sociale (13, 6%), vendita al dettaglio (11, 2%), produzione (10, 5%), istruzione (7, 5%) e costruzione (7, 1%).

4. Australia occidentale - 2.366.900

L'Australia occidentale è il quarto stato più popoloso dell'Australia e rappresenta circa il 10% della popolazione del paese. È anche il più grande stato della superficie totale, rappresentando circa il 33% della superficie totale del paese. L'Australia occidentale ospita sei delle cinquanta città più popolose dell'Australia. L'Australia occidentale ospita anche la quarta città del paese, Perth, che funge anche da capitale dello stato. Perth è la quarta città più grande in Australia, in quanto rappresenta circa l'8% della popolazione totale del paese.

Secondo il censimento del 2011, il 62, 9% delle persone nello stato era nato in Australia, mentre il restante 37, 1% era nato altrove, con il 10, 3% di quella proveniente dal Regno Unito, il 3, 2% dalla Nuova Zelanda, l'1, 6% dal Sud Africa, 1, 3% dall'India e 1, 1% dalla Malaysia. Non c'è religione di maggioranza nello stato, con i cinque più alti quelli senza religione (25, 5%), cattolici (23, 6%), anglicani (18, 8%), quelli che non hanno dichiarato un'affiliazione religiosa (9, 7%) e Uniting Chiesa (3, 3%). Nell'Australia occidentale, il 29, 5% delle abitazioni è interamente di proprietà, il 37, 8% è in fase di acquisto con un mutuo per la casa e il restante 29, 2% delle abitazioni viene affittato. Le cinque principali industrie in cui lavorano le persone nello stato sono l'assistenza sanitaria e sociale (10, 4%), la costruzione (10, 2%), la vendita al dettaglio (10, 1%), la produzione (8, 2%) e l'istruzione (8, 0%).

3. Queensland - 4.599.400

Il Queensland è il terzo stato più popoloso dell'Australia e rappresenta circa il 20% della popolazione del paese. È anche il secondo più grande stato in termini di superficie totale, rappresentando circa il 22% della superficie totale del paese. Queensland è la patria di dieci delle cinquanta città più popolose in Australia, tra cui due dei primi dieci. Il Queensland ospita anche la terza città più grande del paese, Brisbane, che funge anche da capitale dello stato. Brisbane è la terza città più grande in Australia, in quanto rappresenta circa il 9% della popolazione totale del paese.

Secondo il censimento del 2011, il 73, 7% delle persone nello stato era nato in Australia, mentre il restante 26, 3% era nato altrove, mentre le persone provenienti dal Regno Unito (il 4, 9%) erano gli unici a guadagnare più dell'1%. Non c'è religione di maggioranza nello stato, con i cinque più alti cattolici (23, 8%), quelli senza religione (22, 1%), anglicani (18, 9%), quelli che non hanno dichiarato un'affiliazione religiosa (9, 1%) e Uniting Chiesa (6, 4%). Nel Queensland il 29, 0% delle abitazioni è interamente di proprietà delle persone, il 34, 5% è in procinto di essere acquistato utilizzando un mutuo per la casa e il restante 33, 2% delle abitazioni viene affittato da persone. Le cinque principali industrie in cui lavorano le persone nello stato sono l'assistenza sanitaria e sociale (11, 9%), la vendita al dettaglio (10, 7%), la costruzione (9, 0%), la produzione (8, 4%) e l'istruzione (7, 9%).

2. Victoria - 5.640, 900

Victoria è il secondo stato più popoloso in Australia, rappresentando circa il 24% della popolazione del paese. È anche il sesto stato più grande nella superficie totale, rappresentando solo il 3% circa della superficie totale del paese. Victoria è il più piccolo stato della terraferma in Australia nella superficie totale. Victoria è la patria di otto delle 50 città più popolose in Australia. Victoria è anche la sede della seconda città più grande del paese, Melbourne, che funge anche da capitale dello stato. Melbourne rappresenta circa il 17% della popolazione totale del paese.

Secondo il censimento del 2011, il 68, 6% delle persone nello stato sono nati in Australia. Il restante 31, 4% è nato altrove, con il 4, 0% proveniente dal Regno Unito, il 2, 1% dall'India, l'1, 8% dalla Cina, l'1, 5% dalla Nuova Zelanda, l'1, 4% dall'Italia e l'1, 3% dal Vietnam. Non c'è religione di maggioranza nello stato, con i cinque cattolici più alti (26, 7%), quelli senza religione (24, 0%), anglicani (12, 3%), quelli che non hanno dichiarato un'affiliazione religiosa (4, 7%) e Uniting Chiesa (4, 3%). A Victoria, il 34, 2% delle abitazioni è interamente di proprietà, il 35, 9% è in fase di acquisto con un mutuo per la casa e il restante 26, 5% delle case viene affittato da persone. Le cinque principali industrie in cui lavorano le persone nello stato sono l'assistenza sanitaria e sociale (11, 6%), la vendita al dettaglio (10, 8%), la produzione (10, 7%), la costruzione (8, 3%) e l'istruzione (8, 0%).

1. Nuovo Galles del Sud - 7.317.500

Il Nuovo Galles del Sud è il più grande stato in Australia per popolazione. Lo stato rappresenta circa il 32% della popolazione del paese. È anche il quinto stato più grande in termini di superficie totale, rappresentando circa il 10% della superficie totale del paese. Il Nuovo Galles del Sud ospita dodici delle cinquanta città più popolose dell'Australia, tra cui tre dei primi dieci. La capitale dello stato, Sydney, è la città più popolosa del paese poiché ospita circa il 20% della popolazione totale del paese.

Secondo il censimento del 2011, il 68, 6% delle persone nello stato era nato in Australia, mentre il restante 31, 4% era nato altrove. Tra quelli appartenenti a quest'ultima categoria, il 4, 0% proveniva dal Regno Unito, il 2, 3% dalla Cina, l'1, 7% dalla Nuova Zelanda, l'1, 4% dall'India, l'1, 0% dal Vietnam e l'1, 0% dalle Filippine. Non c'è religione di maggioranza nello stato, con i cinque più alti quelli con cattolici (27, 5%), anglicani (19, 9%), senza religione (17, 9%), quelli che non hanno dichiarato un'affiliazione religiosa (7, 7%) e Uniting Chiesa (3, 9%). Nel Nuovo Galles del Sud il 33, 2% delle abitazioni è interamente di proprietà, il 33, 4% è in fase di acquisto con un mutuo per la casa e il restante 30, 1% delle abitazioni viene affittato da persone. Le cinque principali industrie in cui lavorano le persone nello stato sono l'assistenza sanitaria e sociale (11, 6%), la vendita al dettaglio (10, 3%), la produzione (8, 4%), l'istruzione (7, 9%) e quelle nel settore professionale, scientifico o tecnico servizi (7, 9%).

Australia nel 2040

Sulla base delle proiezioni demografiche, entro il 2040 la popolazione dell'Australia Meridionale dovrebbe salire del 26% a circa 2, 1 milioni di persone. Si prevede che l'Australia occidentale abbia una popolazione quasi doppia rispetto a circa 4, 7 milioni di persone. La popolazione del Queensland è destinata a salire a 7, 3 milioni di persone. Si prevede che la popolazione di Victoria aumenterà del 51% a circa 8, 4 milioni di persone e si prevede che il Nuovo Galles del Sud aumenti la popolazione del 35% a circa 9, 9 milioni di persone. Entro il 2040, l'età media degli australiani dovrebbe aumentare da 37 a 40, 5 anni, il numero di persone su 65 dovrebbe raddoppiare e il numero di persone sopra le 85 dovrebbe triplicare.

I più grandi stati e territori dell'Australia

RangoStato / TerritorioPopolazione
1Nuovo Galles del Sud7.317.500
2Vittoria5.640.900
3Queensland4.599.400
4Australia Occidentale2.366.900
5sud dell'Australia1.659.800
6Tasmania511.000
7Australian Capital Territory366.900
8Territori del Nord231.200

Raccomandato

Le città sacre dell'induismo
2019
Qual è la fonte del fiume Reno?
2019
Cos'è un clima tropicale?
2019