Specie di palissandro commercializzato illegalmente con le più alte percentuali di sequestro

Gli alberi di palissandro sono commercializzati illegalmente in tutto il mondo, minacciando la sopravvivenza di alcune specie di palissandro. Le specie più minacciate di palissandro sono: palissandro malgascio, pterocarpus santalinus, dalbergia cochinchinensis altro pterocarpus e dalbergia granadillo. Il palissandro malgascio è più abbondante in Madagascar dove è soggetto a disboscamento illegale. Altre specie di palissandro provengono da paesi di paesi asiatici come India, Vietnam, Tailandia, Cambogia e Laos. Alcune delle specie si trovano anche distribuite nell'America meridionale e centrale. L'albero è molto ambita per il suo ricco colore e il legno duro. La Cina è una destinazione top per le specie di palissandro per fare mobili. Gli alberi sono anche usati per creare strumenti musicali in parti dell'Europa e degli Stati Uniti. La domanda di queste specie è alimentata da una crescente popolazione della classe media benestante, specialmente in Cina.

Specie di palissandro commercializzato illegalmente con le più alte percentuali di sequestro

CITES

Convenzionale sul commercio internazionale delle specie di flora e fauna selvatiche minacciate di estinzione (CITES) è un trattato internazionale tra i rappresentanti delle nazioni redatto nel 1973. Il suo ruolo fondamentale è quello di garantire che il commercio globale delle specie non li metta in pericolo. L'appartenenza alla CITES è intrinsecamente volontaria. La CITES fornisce un quadro per regolamentare il commercio di specie animali e vegetali ma non prende il posto della legge di un paese. La CITES applica i controlli di esportazione e importazione alle specie che ritiene in via di estinzione e collabora con i governi per farli rispettare. La CITES collabora anche con le parti interessate dell'industria globale dei trasporti, come i funzionari delle dogane o le compagnie aeree per intercettare il commercio illegale di piante e specie animali.

Commercio di palissandro

Tra il 2005 e il 2015, le principali specie di palissandro illegalmente commercializzate in tonnellate sono state il palissandro malgascio (5.892), il pterocarpus santalinus (2.404), il dalbergia cochinchinensis (798), l'altro pterocarpus (458) e il dalbergia granadillo (298). Il disboscamento illegale di palissandro è particolarmente diffuso in Asia e in Africa. Il palissandro malgascio, endemico del Madagascar, viene esportato illegalmente. I cartelli del commercio illegale impiegano i servizi dei taglialegna dopo i quali i tronchi vengono trasportati attraverso percorsi specifici. La corruzione è vista come il fattore principale che facilita l'esportazione. La povertà spinge molte persone nel commercio. Il disboscamento illegale di Dalbergia cochinchinensis in Laos e Cambogia è anche permesso dalla corruzione. La deforestazione diffusa della specie ha visto il suo numero declinare bruscamente. Pterocarpus santalinus è stato sottoposto a un disboscamento eccessivo nelle parti meridionali dell'India che sta minacciando la sua sopravvivenza.

Le specie di palissandro sono molto ambite per il loro legno duro e il loro colore bruno-rossastro adatto alla realizzazione di mobili e strumenti musicali di alta qualità. Queste specie sono state incluse nelle liste CITES come specie a rischio di estinzione. Il disboscamento illegale ha effetti negativi sulle aree di origine. Effetti quali la deforestazione, l'invasione umana e una riduzione della biodiversità hanno causato una protesta globale da parte di ambientalisti e ambientalisti.

Monitoraggio del commercio di palissandro

I paesi che ospitano alcune di queste specie hanno avviato una collaborazione con la CITES per monitorare il commercio. La CITES ha successivamente elencato la diminuzione delle specie di palissandro in via di estinzione. L'importazione o l'esportazione di queste specie richiede una licenza CITES che può essere trattenuta nel caso di una specie in via di estinzione. Tuttavia, il commercio illegale continua a prosperare e i paesi hanno fatto ricorso alla criminalizzazione dell'attività attraverso il divieto e la legislazione. I partiti trovati illegalmente che commerciano queste specie di palissandro sono soggetti a punizione. Le autorità locali si mettono in contatto con i funzionari delle dogane per intercettare le operazioni di commercio illegale di palissandro.

Specie di palissandro commercializzato illegalmente con le più alte percentuali di sequestro

RangoSpecie di palissandroQuota dei sequestri globali di palissandro per specie (tonnellate), aggregata nel periodo 2005-2015
1Palissandro malgascio5.892
2Pterocarpus santalinus2.404
3Dalbergia cochinchinensis798
4Altro pterocarpus458
5Dalbergia granadillo298

Raccomandato

Siti del patrimonio mondiale dell'Unesco in Ucraina
2019
In quale stato si trova Washington, DC In?
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera della Corea del Sud?
2019