Regioni ecologiche nel Sahara Occidentale (Repubblica Araba Saharawi Democratica)

Acacia-Argania mediterranea Boschi secolari e boschetti succulenti

La regione ecologica mediterranea Acacia-Argania Woods and Succulent Thickets si trova in Marocco, nel Sahara occidentale e nelle isole Canarie spagnole di Fuerteventura e Lanzarote. Questa regione ecologica è sub-tropicale, con inverni miti ed estati fresche a causa dell'influenza che l'oceano ha sul clima. La regione è dominata da aree dominate dalla vegetazione, la foresta di Argania spinosa che si trova lungo le coste e che alla fine inizia a confluire nella succulenta e dominante zona di Euphorbia, verso l'interno della regione. Ci sono molte diverse specie di piante endemiche che crescono in questa regione ecologica, così come alcune specie animali endemiche uniche tra cui il ratel, il topo d'erba a strisce Barbary, la pecora Barbary e molti altri. L'area è minacciata da un eccessivo sfruttamento degli animali da fattoria, da un'eccessiva raccolta degli alberi che costituiscono la regione ecologica e da pratiche agricole povere che minacciano le piante e gli animali nativi. Fortunatamente ci sono regioni di questa regione ecologica che sono protette come parte dei parchi nazionali.

Deserto Costiero Atlantico

Il deserto costiero atlantico costituisce la parte più occidentale del grande deserto del Sahara e gran parte della costa del Sahara occidentale. Il clima in questa regione è estremamente arido e caldo, con una quantità irregolare di precipitazioni che si verificano solo in piccole quantità. Gran parte della costa della regione desertica costiera atlantica è costituita da scogliere, mentre l'entroterra è un altopiano sabbioso e roccioso. Nonostante la mancanza di pioggia, le nebbie dall'Atlantico sono comuni a questa posizione della regione ecologica lungo la costa, che consente la crescita di licheni. Questa regione ecologica è relativamente generosa nelle piante endemiche, ma in pratica non ha animali endemici oltre al Serpente di frusta algerino. L'area ha perso poco habitat poiché l'agricoltura è impossibile nella regione, ma ha sofferto per il degrado a causa della lunga siccità e del pascolo eccessivo del bestiame.

Steppa e boschi del Nord Sahara

La steppa e le foreste del Nord del Sahara sono una regione ecologica che si estende in gran parte del Nord Africa. Questa regione ha un clima estremo in quanto può essere trovato ovunque dalla battigia alle aree interne della costa. In queste regioni il clima è molto caldo e secco durante i mesi estivi, ma diventa più fresco in inverno con un po 'di pioggia, che non c'è molto in questa regione ecologica. Questa regione ecologica ha un sacco di biodiversità geologica con montagne, zone sabbiose con dune, ampi altipiani rocciosi noti come regs, ampi letti fluviali chiamati wadis e altipiani di terreno denominati fesh fesh . Questa regione ecologica è unica rispetto ad altre regioni ecologiche del Sahara a causa del fatto che contiene molte specie endemiche di piante e animali. Le piante endemiche di questa regione sono distribuite nelle diverse regioni geologiche che compongono l'area. La steppa e le foreste del Nord del Sahara hanno un gruppo di mammiferi per lo più piccoli, endemici delle regioni desertiche. Diversi tipi di gazzelle si trovano anche in queste regioni. Questa regione ha anche un numero decentemente diverso di rettili, anche se ce ne sono meno che sono endemici della regione. Le minacce alle piante e agli animali in questa regione ecologica sono centrate attorno alle aree che hanno acqua o ricevono più precipitazioni, al contrario delle aree più asciutte. Le aree con acqua subiscono una pressione maggiore man mano che le persone e il loro bestiame nella regione affollano l'acqua e in quelle aree si verifica il sovrasfruttamento. L'inquinamento idrico sta iniziando a diventare un problema dal momento che le città di questa regione ecologica si sviluppano attorno alle sorgenti d'acqua nel deserto. Alcuni animali più grandi in questa regione ecologica sono già stati spazzati via, mentre altri non stanno facendo altrettanto bene a questi animali che vengono cacciati per il cibo e lo sport.

Sahel secco

La regione ecologica del Sahel secco si estende attraverso l'Africa settentrionale ed è la zona di transizione tra il deserto del Sahara e le savane boscose dell'Africa. Questa regione ecologica è la più piatta, anche se ha alcuni massicci montuosi sparsi in tutto questo. La regione ha un clima tropicale caldo con una stagione estiva piovosa da maggio a settembre mentre il resto dell'anno è nella sua stagione secca, dove i venti secchi e caldi soffiano nella zona. Questa regione ecologica non ha una grande quantità di specie animali, ma ha alcune specie endemiche, come i quattro diversi gerbilli del genere Gerbuillus e due del genere Taterillus, così come il zebra mouse, Lemniscomys hoogstraali, e la specie di pipistrello Eptesicus floweri . Ci sono più piante endemiche nella regione che animali, ma questa è diventata una regione ecologica così grande. L'area è per lo più minacciata dall'agricoltura, che sta causando l'erosione del suolo, così come la perdita di alberi è diventata di deforestazione.

Maghreb permanente e Maghreb temporaneo

Il Maghreb permanente e il Maghreb temporaneo sono diverse forme di regioni ecologiche rispetto a quelle sopra elencate. Entrambe queste regioni ecologiche sono regioni ecologiche di acqua dolce. La regione del Maghreb permanente copre una parte dei vari paesi dell'Africa nordoccidentale, compreso il Sahara occidentale e ha un clima mediterraneo. La principale caratteristica delle regioni sono i flussi e i fiumi che scorrono sulla superficie tutto l'anno. Il Maghreb temporaneo si trova a sud del Maghreb permanente e nella parte settentrionale del vasto deserto del Sahara. Questa regione è anche caratterizzata da flussi fluenti e fiume, ma appaiono solo stagionalmente invece che permanentemente, da qui il nome di Maghreb temporaneo. Entrambe queste regioni hanno una grande varietà di specie ittiche, con molte di queste specie endemiche che si trovano solo in queste regioni.

Saharan Upwelling

L'Upwell Sahara è una regione ecologica marina che si trova nell'Oceano Atlantico e si trova tra le coste del Marocco e del Sahara occidentale e quelle delle Isole Canarie. La regione ospita una grande varietà di barriere coralline e letti di erba marina, così come molti animali che sono endemici della regione e alcuni che sono in via di estinzione delle specie. Gli animali vanno dall'aragosta ai gamberetti, dai pesci ai molluschi alle tartarughe marine, lamantini e dugonghi. Questa zona è minacciata dalla pesca eccessiva da parte dell'uomo, dall'estrazione di risorse naturali dalle aree circostanti e dall'inquinamento generale dell'oceano provocato dall'uomo.

Rangoecoregionegenere
1Acacia-Argania mediterranea Boschi secolari e boschetti succulentiTerrestre
2Deserto Costiero AtlanticoTerrestre
3Steppa e boschi del Nord SaharaTerrestre
4Sahel seccod'acqua dolce
5Maghreb permanented'acqua dolce
6Maghreb temporaneod'acqua dolce
7Saharan UpwellingMarino

Raccomandato

Siti del patrimonio mondiale dell'Unesco in Ucraina
2019
In quale stato si trova Washington, DC In?
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera della Corea del Sud?
2019