Quando fu costruita la Grande Muraglia Cinese?

La Grande Muraglia cinese si trova lungo i confini storici della Cina settentrionale. È una sequenza di fortificazioni costruite in pietra, legno, terra compressa, mattoni e altri materiali. Le fortificazioni furono costruite dal VII secolo aEV per proteggere gli stati e gli imperi cinesi dagli attacchi dei gruppi nomadi che vivevano nella steppa eurasiatica. Altre sezioni sono state erette in epoche successive durante diverse dinastie. In totale, il muro ha una lunghezza di circa 13.171 miglia. In media, ha un'altezza tra 20 e 23 piedi con la porzione più alta che arriva fino a 46 piedi. Situato in una regione montuosa con un'altezza di circa 4.722 piedi, la sezione di Huanglouyuan ha l'altitudine più elevata mentre la sezione di Laolongtou è la più bassa con un'altezza di appena sopra il livello del mare. In termini di larghezza, il muro ha una distanza media tra 13 e 16 piedi nella parte superiore mentre la base ha una media di circa 21 piedi.

Costruzione della Grande Muraglia Cinese

I lavori di costruzione hanno richiesto più di 2.500 anni dal settimo secolo aC. Prima dell'inizio della costruzione, i cinesi erano già esperti nelle tecniche di costruzione delle pareti. Tuttavia, la prima forte struttura fu costruita durante la dinastia Qin che esisteva tra il 221 e il 207 aC. Questa dinastia fu fondata dopo che il primo imperatore, l'imperatore Qin Shihuang, sconfisse altri piccoli stati cinesi in guerra e decise di formare una Cina unita. Gli stati belligeranti che erano stati catturati avevano anche costruito fortificazioni a muro, anche se non erano così forti dal momento che erano progettati per proteggere da lance e altre forme di armi leggere. Questi stati includevano lo stato di Chu (che fu il primo a costruire una fortificazione di mura), Qi, Zhao, Qin, Wei e Yan. L'imperatore Qin Shihuang ordinò la distruzione delle mura deboli in modo che potessero essere portate nuove, che avvenne circa 2.200 anni fa.

Le successive dinastie cinesi estesero, ripararono o espansero il muro in momenti diversi della storia. Alcune delle dinastie degne di nota che hanno apportato enormi modifiche al muro includevano la dinastia Han (202-220 dC) e la dinastia Ming (1368-1644 dC). La Grande Muraglia di Han, che è la sezione costruita dalla Dinastia Han, è la sezione più lunga. Inoltre, ci sono stati quattro periodi di costruzione e riparazione durante questo periodo. Per quanto riguarda la dinastia Ming, c'è stato un periodo di circa 200 anni dedicato alla riparazione e alla costruzione di nuove sezioni. Nonostante la sua efficacia, a volte era inefficace nel tenere lontani i nemici come nel 1644 quando i Manchu Qing riuscirono a rimuovere la dinastia Ming. Il lavoro di costruzione finale fatto sul muro fu nel 1878 nelle ultime fasi della dinastia Qing, che esisteva dal 1644 al 1911. La costruzione e la manutenzione si fermarono da quando il muro fu reso obsoleto da armi più avanzate come fuoco ed esplosivi.

La grande muraglia cinese oggi

Oggi, le parti del muro che sono ancora in buone condizioni sono state erette o mantenute durante la dinastia Ming. Alcune sezioni sono state rinnovate negli ultimi tempi mentre altre sono state distrutte. Alcune delle sezioni migliori e più conosciute della Dinastia Ming includono Jinshanling, Simatai, Mutianyu e Badaling. La Grande Muraglia della Cina è un'attrazione turistica popolare che offre magnifici panorami, con diverse sezioni che sono state dichiarate attrazioni turistiche classificate AAAAA.

Raccomandato

L'hotspot della biodiversità di Wallacea
2019
Quanti tipi di pianure ci sono nella geografia?
2019
Qual è l'Iditarod?
2019