Paesi in cui il trasporto è la principale fonte di gas a effetto serra

Secondo il rapporto della Banca Mondiale 2015, i gas serra più comuni emessi a seguito di attività umane includono l'anidride carbonica derivante dal consumo di combustibili fossili e l'uso povero della terra come la deforestazione e la bonifica "taglia e brucia" per l'agricoltura. Il gas metano è il risultato della gestione dei rifiuti e della combustione di biomassa. Il gas di ossido di azoto deriva da uno scarso utilizzo di fertilizzanti mentre i gas fluorurati sono prodotti a seguito di vari processi industriali. Circa il 25% delle emissioni di anidride carbonica è attribuito ai trasporti e questi gas hanno importanti implicazioni sul riscaldamento globale e su altri aspetti dei cambiamenti climatici. Alcuni dei principali paesi nelle emissioni di gas serra dovuti ai trasporti sono evidenziati di seguito.

Paraguay

Il Paraguay ha una rete di binari, strade, aeroporti e fiumi, ma è necessario un miglioramento significativo nel sistema di trasporto per l'efficienza. Il sistema stradale del Paraguay è inferiore a 60.000 chilometri, con migliaia di chilometri, soprattutto nelle zone rurali, non asfaltate. La compagnia ferroviaria è di proprietà del governo. La linea ferroviaria è di 971 chilometri. La maggior parte del trasporto in Paraguay è su strada con la maggior parte delle strade asfaltate che si trovano nelle città occupate. Il sovraffollamento delle strade ha portato a un aumento delle emissioni di anidride carbonica. Un livello significativo di gas a effetto serra è prodotto anche dalle navi d'acqua a causa del suo uso frequente in quanto è considerato un mezzo di trasporto meno costoso. Il 93% di tutti i gas emessi sono generati dalle varie modalità di trasporto in Paraguay

Repubblica Democratica del Congo

Il terreno della Repubblica Democratica del Congo rappresenta un'enorme sfida per il trasporto stradale e ferroviario a causa delle difficoltà nella costruzione di linee stradali e ferroviarie. La cattiva gestione economica ha anche deragliato lo sviluppo di un'infrastruttura adeguata nella Repubblica Democratica del Congo. Tuttavia, il trasporto idrico è stato un mezzo di trasporto dominante a causa dei corsi d'acqua navigabili. A causa delle grandi navi d'acqua, l'inquinamento causato dalle navi e dalle imbarcazioni a motore ha comportato un aumento dell'inquinamento causato dai veicoli a motore. I trasporti contribuiscono per un totale del 92% di tutto il biossido di carbonio emesso nella Repubblica Democratica del Congo

Andare

Il Togo è uno dei paesi in Africa che ha mostrato una crescita significativa nel settore dei trasporti. La maggior parte delle strade è ora asfaltata per migliorare il trasporto su strada. Anche il trasporto aereo è notevolmente migliorato. La maggior parte delle attività di trasporto sono concentrate nelle città e nelle aree urbane che portano alla congestione e all'aumento dell'inquinamento atmosferico. L'emissione di anidride carbonica prodotta come risultato del trasporto è salita al 77, 2%.

La Repubblica del Congo

Il trasporto nella Repubblica del Congo include aria, acqua e terra. Il sistema ferroviario è uno dei più antichi costruiti nel 1930 da schiavi. Ci sono oltre 1.000 chilometri di strade asfaltate. Maya-Maya e Pointe Maire sono i due aeroporti internazionali nella Repubblica del Congo. Il paese ha anche un porto sull'Oceano Atlantico e lungo il fiume Congo. Questi mezzi di trasporto hanno contribuito significativamente alla quantità di emissioni di anidride carbonica con il 73, 1% di tutta l'anidride carbonica emessa proveniente da veicoli a motore, navi e aerei

Altri Paesi con settori di trasporto ad alta emissione

Il 72% di Gibilterra Le emissioni di anidride carbonica provengono dai trasporti mentre il 69, 8% di tutti i gas emessi in Mozambico sono gas di anidride carbonica emessi attraverso il trasporto. Altri paesi in via di sviluppo con un'alta percentuale di anidride carbonica emessa attraverso il trasporto includono Benin, Cambogia, Costa Rica e Albania. Veicoli a motore come i grandi veicoli commerciali, autobus e motocicli sono i principali emettitori di anidride carbonica sulle strade, mentre le grandi navi e le navi d'acqua prendono il comando in acqua. La concentrazione delle emissioni di questi gas serra è nelle principali città con grandi terminal di trasporto come porti, strade e cantieri ferroviari.

Paesi in cui il trasporto è la principale fonte di gas a effetto serra

RangoNazione% di emissioni di CO2 provenienti dai trasporti
1Paraguay93, 3%
2Repubblica Democratica del Congo92, 0%
3Andare77, 2%
4Repubblica del Congo73, 1%
5Gibilterra72.0%
6Mozambico69, 8%
7Benin69, 7%
8Cambogia68, 5%
9Costa Rica67, 6%
10Albania67, 3%

Raccomandato

Parchi nazionali dello Sri Lanka: ruolo nella conservazione della fauna selvatica
2019
Top paesi del Nord e del Sud America per l'agricoltura biologica
2019
Le infrastrutture di alimentazione più inclini alle perdite di elettricità per paese
2019