Paesi con le tariffe più restrittive

Le importazioni hanno un effetto diretto sulle infrastrutture domestiche, sanitarie pubbliche, ambientali e di sicurezza dei paesi. Le importazioni possono portare all'instabilità dei prezzi, alla disponibilità di prodotti che rappresentano una minaccia per un paese e all'elevata concorrenza con i prodotti locali per la quota di mercato. Per proteggere i prodotti domestici e le industrie locali, il governo può optare per politiche volte a limitare il commercio con altri paesi. Alcuni dei modi in cui un paese può adottare includono tariffe elevate sulle merci importate, quote restrittive commerciali e altre politiche non tariffarie come il divieto di alcune importazioni. Queste politiche di protezione sono necessarie solo se le industrie locali affrontano minacce dalle importazioni, ma possono anche portare a un enorme deficit nella fornitura di determinati prodotti da parte di un paese. Le tariffe restrittive rendono costoso e difficile per un prodotto straniero accedere al mercato locale. Anche se arriva al mercato, il prezzo sarà probabilmente più alto del prodotto interno. Alcuni dei paesi con le tariffe più restrittive sono riportati di seguito.

Gambia

Il Gambia ha posto delle restrizioni alle importazioni di gas lacrimogeno, alcolici alcolici, distintivi di scout, silenziatori di armi da fuoco, veicoli a motore usati e metalli preziosi. Il governo del Gambia ha anche limitato l'esportazione di diamanti non tagliati, merci esportate dalle forze armate e beni di magazzino. Le tariffe vengono applicate a questi beni per limitare i loro spostamenti all'interno e all'esterno del paese. Il governo gambiano impone una tariffa restrittiva del 71, 2% al di sopra della linea condivisa del picco internazionale del 15%, il che rende quasi cinque volte più costoso spostare tali beni. Le alte importazioni restrittive hanno protetto il mercato locale.

Gibuti

Nell'ambito dell'approccio liberalizzato al commercio di Gibuti, il paese ha abolito le sue tariffe doganali e ha adottato offerte aperte, offerte ristrette e semplici accordi tra le autorità doganali e gli importatori e gli esportatori. L'offerta ristretta serve principalmente a scoraggiare le importazioni di merci che rappresentano una minaccia per l'economia del paese all'esportazione di merci che si trovano in penuria nel paese. Per le offerte riservate, le tariffe sono molto alte per scoraggiare gli scambi. Il paese ha fissato la sua tariffa restrittiva al 65% sopra la quota del picco globale del 15% per scoraggiare le offerte.

Bermuda

Le Bermuda sono uno dei paesi con le più alte restrizioni in materia di commercio internazionale. Tutte le importazioni e le esportazioni sono soggette a dazi e tasse indipendentemente dal valore poiché non esiste una soglia minima. I dazi sono applicati ad un tasso compreso tra 0% e 150%. Le importazioni sono inoltre soggette al canone del molo. Il paese applica una tariffa restrittiva del 63, 8% al di sopra della linea condivisa del picco globale del 15% secondo i rapporti della Banca Mondiale 2015.

Tariffe elevate: protezioni del mercato interno rispetto agli ostacoli del commercio estero

Altri paesi con tariffe altamente restrittive includono Etiopia, Guinea, Camerun, Guinea-Bissau, Benin e Togo. Questi paesi hanno oltre il 50% della quota di linee tariffarie che superano il picco globale del 15%. La maggior parte dei paesi con tariffe restrittive elevate sono principalmente nelle economie in via di sviluppo dell'Africa e dell'Asia. Le alte tariffe restrittive hanno lo scopo di proteggere le industrie e i prodotti locali consolidando il mercato e promuovendo la concorrenza locale. Il pericolo delle tariffe più restrittive è la mancanza di partner commerciali e la mancanza di accesso al mercato internazionale delle materie prime

Paesi con le tariffe più restrittive

RangoNazioneQuota delle linee tariffarie superiore al 15%
1Gambia71, 2%
2Gibuti65, 0%
3Bermuda63, 8%
4Etiopia56, 4%
5Guinea56, 0%
6Camerun54, 3%
7Guinea-Bissau51, 6%
8Benin51, 0%
9Andare51, 0%
10Sierra Leone49, 9%

Raccomandato

Animali delle montagne dell'Atlante
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera dell'ASEAN?
2019
Prima guerra mondiale: fatti e informazioni
2019