Paesi con la più alta capacità di riscaldamento solare dell'acqua

Solar Thermal Heating and Cooling

La tecnologia del riscaldamento e del riscaldamento solare funziona sfruttando la luce solare per produrre energia termica o elettrica. Questa fonte di energia alternativa viene tipicamente convertita in calore che può fornire acqua calda e riscaldare case e attività commerciali. Il riscaldamento solare termico è particolarmente importante per la fornitura di acqua calda in molti paesi del mondo. Il vantaggio di questa tecnologia è che può sostituire la necessità di elettricità convenzionale che fa affidamento sui combustibili fossili per la produzione. Per intrappolare l'energia solare, vengono utilizzati collettori solari per il riscaldamento dell'acqua. In genere questi collettori sono collegati a sistemi idrici smaltati o non smaltati.

Sistemi smaltati e non smaltati

Il tipo di sistema che i consumatori di un paese decidono di impiegare si basa principalmente sulle condizioni climatiche tipiche di dove verrà utilizzato. I sistemi non smaltati sono in gomma pesante o plastica e trattati con un inibitore di luce UV. Non hanno alcuna copertura di vetro. Questi sistemi sono generalmente meno costosi e spesso usati per le piscine. I sistemi vetrati sono realizzati in alluminio e tubi di rame con rivestimento in vetro temperato. Questi collettori sono spesso usati a temperature di congelamento.

La maggior parte dei paesi utilizza sistemi idrici smaltati. La Cina e l'India investono in collettori d'acqua sottovuoto mentre altri usano collettori piani. Paesi come l'Australia e il Brasile fanno affidamento principalmente sui sistemi idrici non smaltati, mentre gli Stati Uniti utilizzano sistemi non smaltati per il riscaldamento delle piscine. Di seguito è riportato uno sguardo ad alcuni dei paesi con la più alta capacità di collettori solari per il riscaldamento dell'acqua.

Cina

La Cina ha la massima capacità per il riscaldamento solare dell'acqua, essendo la casa per il 70% della capacità mondiale per lo stesso. Nel 2014, il paese ha prodotto 289, 5 Gigawatt termici (GWth), in calo del 18% rispetto all'anno precedente. Ciò è dovuto a un rallentamento dei mercati al dettaglio, in particolare nel settore residenziale rurale e alla concorrenza con le pompe di calore. Nuovi edifici residenziali urbani hanno aumentato la domanda di collettori piani. Scuole, alberghi e università hanno aumentato la domanda di grandi serbatoi d'acqua sui tetti. Questi due fattori, tuttavia, non hanno superato la perdita creata dal settore rurale.

stati Uniti

Il secondo maggiore detentore del riscaldamento solare per acqua nel mondo sono gli Stati Uniti con una quota del 4, 5%, un drastico calo dai livelli della Cina. Nel 2013, il paese ha chiuso con 16, 7 GWth. La maggior parte di questo, 14, 6 GWth, è stata prodotta da sistemi idrici non smaltati per riscaldare le piscine. Questo paese ospita oltre la metà di tutti i sistemi idrici non smaltati attualmente in uso in tutto il mondo.

Germania

La Germania è in genere all'avanguardia nella produzione di energia alternativa e, quando si tratta di utilizzare le tecnologie di riscaldamento solare dell'acqua, non vi è eccezione a tale generalità. Le quote di capacità del 2013 sono pari al 3, 3% del mercato globale e detengono il maggior numero di nuove installazioni in tutta l'Unione europea. Ciò, tuttavia, non si riflette nella crescita, in quanto il paese ha effettivamente visto un calo del 12% rispetto agli anni precedenti. La sua produzione totale di Gigawatt termici è aumentata solo di 0, 6, chiudendo l'anno con 12, 9 GWth.

tacchino

Il numero 4 della lista è la Turchia con il 2, 9% della capacità mondiale di riscaldamento solare dell'acqua. Anche se potrebbe non essere il detentore del numero 1, è stato al secondo posto nelle nuove installazioni per il 2013. Le nuove installazioni sono state guidate dall'aumento della domanda nel settore delle abitazioni multifamiliari e da un maggiore interesse per i collettori d'acqua sottovuoto nel settore residenziale. Ciò equivale a un tasso di crescita del mercato del 18% rispetto ai livelli del 2012 e un aumento di 1, 3 GWth. La Turchia ha chiuso l'anno con un livello di produzione di 11 GWth.

Di seguito è riportato un elenco di altri paesi con capacità di riscaldamento solare superiore.

Paesi con la più alta quota di collettori solari per il riscaldamento dell'acqua Capacità globale

RangoNazioneParte della capacità globale dei collettori solari per il riscaldamento dell'acqua (2013)
1Cina70%
2stati Uniti4, 5%
3Germania3, 3%
4tacchino2, 9%
5Brasile1, 8%
6Australia1, 5%
7India1, 2%
8Austria1, 0%
9Grecia0, 8%
10Giappone0, 8%

Raccomandato

Le città sacre dell'induismo
2019
Qual è la fonte del fiume Reno?
2019
Cos'è un clima tropicale?
2019