Paesi con il maggior numero di premi Nobel in Fisiologia e Medicina

I premi Nobel sono premi internazionali assegnati alle persone che hanno svolto un immenso lavoro in campi legati a accademici, cultura, medicina, pace, letteratura e fisiologia. Il primo premio fu iniziato nel 1895 dall'inventore svedese Alfred Nobel. Con il tempo che cambia, il concetto di premi è cambiato, ma il valore rimane lo stesso. Dall'inizio della cerimonia di premiazione, gli Stati Uniti hanno il maggior numero di vincitori del premio Nobel nel campo della fisiologia e della medicina. Questi premi vengono assegnati alle persone che hanno un immenso contributo nel campo della medicina e della fisiologia.

Notevoli premi Nobel in Medicina e Fisiologia

Gli Stati Uniti hanno il più (93) dei Nobel in Fisiologia e Medicina. Il secondo è il Regno Unito con 29 e la Germania con 16 persone che hanno ricevuto il più alto onore. Ci sono molti premi Nobel anche da altri paesi, ciascuno con notevoli contributi nei campi della Fisiologia o della Medicina.

Nel 1901, Emil Adolf Von Behring dalla Germania fu il primo a ricevere il premio Nobel per il suo lavoro sulla terapia sierica. Nel 1905, Robert Koch è stato premiato per il suo contributo alla ricerca e alle scoperte sul trattamento della tubercolosi. Nel 1930, Karl Landsteiner dall'Austria fu insignito del Premio Nobel per la scoperta del gruppo sanguigno umano, che fu uno dei principali risultati in Medicina. Nel 1932, Sir Charles Scott Sherrington e Edgar Douglas Adrian del Regno Unito vinsero il premio per il loro contributo riguardante il funzionamento e il funzionamento dei neuroni. Thomas Hunt Morgan nel 1933 dagli Stati Uniti ha vinto il premio per il suo importante contributo nello scoprire il ruolo giocato dai cromosomi nell'ereditarietà.

Nel 1945, Sir Alexander Fleming, Sir Ernst Boris Chain e Howard Walter Florey furono premiati per la loro scoperta in Penicillin, che rivoluzionò l'intero mondo medico. La penicillina è un farmaco antibiotico che ha dimostrato di combattere molte malattie, che sono state le ragioni di un alto tasso di mortalità. L'enorme aumento delle popolazioni umane da allora è stato in parte attribuito all'uso della penicillina. Paul Hermann Muller nel 1948 scoprì l'efficienza del DDT, che lo portò a vincere il premio Nobel. Nel 1959, Arthur Kornberg e Severo Ochoa furono premiati per il loro contributo nel definire il meccanismo dell'RNA e del DNA. Nel 2008, Luc Montagnier e Françoise Barré-Sinoussi dalla Francia hanno vinto il Premio Nobel per la scoperta della Sindrome da immunodeficienza umana, spesso semplicemente nota come HIV, che colpisce il sistema immunitario degli umani, con conseguente maggiore suscettibilità a, e spesso lenta morte da, altre malattie, come la tubercolosi, la diarrea, la malaria e molti altri.

Importanza del premio Nobel

Il premio Nobel viene assegnato per riconoscere il vero sforzo delle persone che hanno contribuito a modificare e rivoluzionare il mondo con il loro lavoro in diversi campi della vita come il mondo accademico, la letteratura, la pace e molti altri. Queste persone sono solitamente quelle che non sono riconosciute o che hanno il necessario rispetto e importanza perché appartengono al campo noioso. Il premio Nobel dà loro una piattaforma, che dà l'esempio per il resto a lavorare per il miglioramento della società. Potremmo non conoscere personalmente i premiati, ma i loro contributi all'intera società sono stati immensamente alti. Pertanto, dobbiamo prendere tempo per ringraziarli per aver reso le nostre vite migliori sacrificando quantità straordinarie del loro tempo e impegno nel dedicarsi al lavoro delle rispettive vite.

Paesi con il maggior numero di premi Nobel in Fisiologia e Medicina

RangoNazionePremi Nobel in Fisiologia o Medicina
1stati Uniti93
2Regno Unito29
3Germania16
4Francia10
5Svezia8
6Svizzera7
7Australia6
8Austria5
9Danimarca5
10Belgio4
11Italia3
12Argentina, Canada, Paesi Bassi e Russia2 ciascuno

Raccomandato

Dov'è il Far West?
2019
La Corea del Nord è alle Olimpiadi?
2019
Cos'è WikiLeaks? È un'operazione criminale?
2019