Paesi con il maggior numero di donne imprenditrici

Disparità di genere nell'imprenditorialità esiste nei paesi di tutto il mondo. La media globale per le imprese avviate da donne è stimata al 20%, con alcune città che vantano numeri più alti di altre. Gli Stati Uniti sono tra i primi al mondo tra i paesi che hanno le più imprenditrici. Tra le varie ragioni per la posizione di vertice USA vi sono: ampliare le opzioni di finanziamento per le imprese femminili, tassi di interesse relativamente bassi sul capitale preso in prestito, mobilità lavorativa per le donne soprattutto nel settore dei servizi, celebrazione di imprenditrici e programmi di mentoring e networking avviati dal governo e organizzazione no profit. Le regioni con le più alte imprenditrici sono classificate come segue:

Chicago

Chicago vantava il 30% di imprenditrici nel 2015 per emergere come la città con il maggior numero di imprenditori. Esistono numerose risorse per aiutare le donne a avviare imprese a Chicago. Tali risorse comprendono piattaforme imprenditoriali per le donne, gruppi di networking, conferenze e pubblicazioni organizzate da organizzazioni non profit e il governo per incoraggiare l'imprenditorialità tra le donne. La tecnologia dell'informazione è la principale industria per le imprese start-up da parte delle imprenditrici a Chicago.

Boston

Nel 2015, Boston aveva il 29% di imprenditrici. Boston ospita l'Università di Harvard e il Massachusetts Institute of Technology, due acclamati istituti di istruzione superiore negli Stati Uniti. Quasi la metà dei laureati delle due università sono donne che vanno avanti e iniziano le attività commerciali in città. I programmi per assistere le imprenditrici sono continuamente avviati dal governo e dalle organizzazioni no profit come Women Entrepreneurs Boston, avviate dalla città di Boston per ridurre le disparità di finanziamento per le imprese femminili. Le imprese avviate da donne a Boston sono varie e sono in gran parte nel settore dei servizi. Includono le attività nel settore sanitario, della pubblicità, della vendita al dettaglio e all'ingrosso, nella consulenza e nei servizi di viaggio.

Silicon Valley

L'imprenditoria femminile della Silicon Valley nel 2015 era al 24%. Gli uomini hanno dominato a lungo la Silicon Valley, ma la situazione sta evidentemente cambiando, con molte donne che iniziano le loro attività nella rinomata zona economica. La crescita dell'imprenditoria femminile può essere attribuita a un maggiore accesso ai finanziamenti per le donne, alle celebrazioni e al riconoscimento delle imprenditrici, alle imprenditrici di successo che fungono da mentori e ai programmi volti a incoraggiare le imprenditrici avviate dal governo e da altre organizzazioni. L'industria della tecnologia nella Silicon Valley è la più attraente per le imprenditrici.

Los Angeles

La business community di Los Angeles è diversa e ha una cultura inclusiva. L'imprenditoria femminile nella città si è attestata al 22% nel 2015. Inoltre, Los Angeles ha visto aumentare le organizzazioni impegnate nell'assistenza alle donne per ottenere finanziamenti, accedere a programmi di mentorship e collaborare con altre imprenditrici. Un numero crescente di donne imprenditrici sta iniziando le attività nel settore tecnologico in crescita a Los Angeles. Le iniziative imprenditoriali delle donne nella città variano da industria della bellezza, iniziative di fitness, assistenza sanitaria, cibo e moda.

Altre città principali per le donne imprenditrici

Altre regioni per percentuale di imprenditrici nel 2015 sono Montreal (22%), Parigi (21%), Tel Aviv (20%), Toronto (19%), Singapore (19%), Kuala Lumpur (19%), Londra ( 18%), Mosca (17%), Vancouver (16%), New York City (16%) e Austin (15%). Nonostante i progressi fatti nell'imprenditoria femminile negli ultimi anni, molto deve ancora essere fatto su scala nazionale e globale. L'accesso alla formazione, ai finanziamenti e all'istruzione per le donne deve essere migliorato. Dovrebbero essere concessi più contratti a imprese guidate da donne, affinché le donne dimostrino le loro competenze e ottengano rispetto. I programmi di mentoring devono essere accelerati per incoraggiare e sostenere le giovani donne che si avventurano nell'imprenditorialità

Paesi con il maggior numero di donne imprenditrici

RangoCittà% Di donne imprenditrici, 2015
1Chicago30%
2Boston29%
3Silicon Valley24%
4Los Angeles22%
5Montreal22%
6Parigi21%
7tel Aviv20%
8Toronto19%
9Singapore19%
10Kuala Lumpur19%
11Londra18%
12Mosca17%
13Vancouver16%
14New York City16%
15Austin15%

Raccomandato

Animali delle montagne dell'Atlante
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera dell'ASEAN?
2019
Prima guerra mondiale: fatti e informazioni
2019