Paesi che richiedono le procedure più libere per costruire un magazzino

I magazzini sono aree di stoccaggio commerciali per merci. La maggior parte delle imprese che coinvolgono la fabbricazione, l'esportazione o l'importazione di merci richiedono magazzini per immagazzinare le loro merci. Minore è il numero di formalità richieste per avviare un magazzino, più veloce è il processo di creazione di nuove attività. Questi paesi sottostanti richiedono il minor numero di procedi per costruire un magazzino:

Guyana

In Guyana, la prima procedura per costruire un magazzino è ottenere un permesso di costruzione dal sindaco e dal consiglio comunale della città. Tre copie dei piani devono essere inviate a loro per avviare i processi, che possono richiedere 90 giorni per essere completati. Nei prossimi tre passaggi, il Sindaco e il Consiglio comunale invieranno i piani all'Alloggiamento Centrale e l'Autorità di pianificazione, dove saranno revisionati e quindi inoltrati ai Vigili del Fuoco e all'Agenzia per la protezione dell'ambiente (EPA). Il Corpo dei vigili del fuoco esaminerà il piano di costruzione e apporta le modifiche o le raccomandazioni necessarie al piano di costruzione. Allo stesso tempo, l'EPA esaminerà i piani per garantire che il magazzino non danneggi l'ambiente. Una volta che la Central Housing and Planning Authority ottiene i piani rivisti da queste due agenzie e tutto sembra chiaro, approvano e rilasciano il permesso di pianificazione per il magazzino. L'intero processo richiede in genere circa 90 giorni. Una volta che il magazzino è stato completamente costruito, riceve un'ispezione completa dai Vigili del Fuoco e il magazzino ottiene un sigillo di approvazione se passa. Questo processo di ispezione richiede in genere 60 giorni. Negli ultimi due passaggi, il magazzino avrebbe installato un serbatoio settico e ottenuto un collegamento idrico dalla Guyana Water Inc. in un processo che di solito richiede circa 40 giorni.

Georgia

In Georgia, il primo passo nella costruzione di un magazzino consiste nel richiedere i termini di costruzione del magazzino dalla divisione Tbilisi Architecture di Tbilisi Hall. Ci vogliono circa 15 giorni per ottenere i termini di costruzione se approvati. Nella seconda fase, il costruttore dovrebbe tornare a Tbilisi Architecture per richiedere ed essere approvato per un permesso di costruzione per iniziare la costruzione. Nella terza fase, l'Agenzia di supervisione di Tbilisi condurrà ispezioni durante la costruzione per assicurarsi che il progetto sia in linea. Nella quarta fase, l'Agenzia di supervisione di Tbilisi effettuerà un'ispezione finale del sito una volta completata la costruzione per assicurarsi che il magazzino passi. Nella quinta fase, il servizio idrico e fognario sarebbe connesso una volta che le condizioni fossero state ottenute dall'Autorità per l'acqua e l'energia georgiana. Una volta completata la connessione, l'acqua e il potere georgiani effettueranno un'ispezione finale e firmeranno. Il sesto passo consiste nel presentare i documenti appropriati all'Agenzia per i servizi di vigilanza di Tbilisi per chiedere e ottenere uno sfruttamento della costruzione di edifici. Infine, i documenti appropriati devono essere presentati al Registro pubblico nazionale per registrare ufficialmente il magazzino.

Svezia

In Svezia, il primo passo verso la costruzione di un magazzino è quello di assumere un supervisore esterno certificato da un'azienda privata autorizzata a sovrintendere alla costruzione. Nella seconda fase, i costruttori devono recarsi al Comitato di costruzione del comune in cui si trovano per tenere una riunione di consultazione tecnica sul magazzino. Nella terza fase, il permesso di costruzione è concesso dal comitato di costruzione se è ritenuto conforme al piano generale municipale o può essere ottenuto attraverso il piano di sviluppo dettagliato (DDP). Questo processo richiede in genere 60 giorni. Nella quarta fase, il costruttore si incontrerà di nuovo con il comitato di costruzione prima della costruzione per prendere una decisione sulla costruzione del commercio. Nella quinta fase, una volta completata la costruzione, il costruttore, il supervisore assoldato e il Comitato per l'edilizia tengono un'ultima riunione e passano il rapporto finale del supervisore sull'edificio. Il sesto passo ha il costruttore di andare alla società idrica di Stoccolma per ottenere un collegamento di acqua e fognature, che viene poi installato nel magazzino. Una volta che il magazzino è stato completato e tutti i requisiti sono stati soddisfatti, il Comitato di costruzione invia al costruttore il certificato finale che il magazzino è pronto per l'uso.

Danimarca

In Danimarca, il primo processo per la costruzione di un magazzino consiste nel portare tutti i documenti necessari al comune per richiedere e ottenere il permesso di costruzione. Nella seconda fase, il Comune rilascia un permesso di fondazione ai costruttori se hanno ricevuto il permesso di costruzione. Ci vogliono circa 30 a 50 giorni per ottenere entrambi i permessi. Nella terza fase, prima che inizi la costruzione, il costruttore deve completare e inviare il modulo necessario al Centro di costruzione per far sapere loro che i lavori di costruzione del magazzino inizieranno. Nella quarta fase, le varie autorità di supervisione andranno al cantiere per condurre i sopralluoghi di costruzione e di sicurezza. Nella quinta fase, una volta terminata la costruzione del magazzino, il costruttore deve comunicare al Centro di costruzione che la costruzione del magazzino è completata. Nella sesta fase, il Comune effettua un'ispezione finale del magazzino e, se i magazzini passano, il costruttore riceve un permesso di occupazione. Infine, il costruttore deve richiedere e ottenere il permesso di avere HOFOR A / S per collegare il liquame e l'acqua al magazzino.

Isole Marshall

Nelle Isole Marshall, il primo passo nella costruzione di un deposito consiste nel depositare una dichiarazione giurata firmata e certificata presso il Direttore di Tribunale per dimostrare dove si stanno ottenendo i fondi per la costruzione del magazzino. Il secondo passo prevede che i costruttori si rechino all'ufficio per la conservazione storica per richiedere e ottenere una lettera di consultazione nel caso in cui la costruzione del magazzino interferisca con un'area storica, o si trovino oggetti storici durante la costruzione. Nella terza fase, il costruttore deve recarsi presso l'Environmental Protection Agency (EPA) per richiedere e ottenere il tipo di permesso di attività di sviluppo richiesto prima della costruzione. Nella quarta fase, l'EPA verrà a fare un'ispezione di scavo del sito durante la costruzione del magazzino. Negli ultimi tre passaggi, il costruttore si reca presso la Majuro Water and Sewer Company per richiedere il collegamento dell'acqua e delle fognature al magazzino una volta completata la costruzione. Una volta accettata la domanda, la Majuro Water and Sewer Company si reca nel magazzino per ispezionare il sito e fornire un preventivo. Infine, la Majuro Water and Sewer Company installerà e collegherà l'acqua e le fognature al magazzino.

Bahrain

In Bahrain, il primo processo che deve accadere quando si costruisce un magazzino è di andare al Comune per ottenere un certificato di informazioni di richiesta. La domanda presentata dal costruttore viene esaminata da un ingegnere municipale, dalla direzione Urbanistica e dalla direzione Strade prima di ricevere il certificato di informazioni di richiesta. Nella seconda fase, il costruttore deve assumere un'agenzia di consulenza privata che abbia i topografi per ottenere un'indagine sul terreno del futuro sito di magazzino. Nella terza fase, l'agenzia di consulenza privata invia i propri disegni e tutti gli altri documenti richiesti al Comune per essere esaminati e ottenere il permesso di costruzione finale. Nei prossimi due passaggi, il costruttore deve recarsi presso la Protezione civile e il Comune per farli eseguire entrambi un'ispezione finale sul magazzino completato. Al punto sei, il Comune consegnerà al costruttore un certificato di completamento sul magazzino finito che passa l'ispezione in modo che la connessione di alimentazione possa essere installata nel magazzino. Nella settima fase, il costruttore si reca presso la direzione della distribuzione idrica presso il Ministero dell'acqua e dell'elettricità per ottenere un collegamento idrico al magazzino. Infine, il costruttore deve recarsi presso la Direzione della Pianificazione delle acque reflue del Ministero dei Lavori per ottenere una connessione fognaria per il magazzino.

Cipro

A Cipro, il primo passo nella costruzione di un magazzino è quello di andare al Dipartimento di Lands and Surveys per richiedere una copia del piano del sito che è necessario. Il secondo passo prevede che il costruttore si rechi al dipartimento di pianificazione urbana e richieda un permesso di pianificazione urbana. Il terzo passo prevede che il costruttore si rechi nel comune di Nicosia con tutti i documenti necessari per richiedere un permesso di costruzione. Nelle prossime due fasi, dopo la costruzione, il costruttore tornerà nel Comune di Nicosia per richiedere un'ispezione finale della costruzione finita sul magazzino. I membri del comune di Nicosia si recano in cantiere per effettuare un'ispezione finale sul magazzino e il controllo viene superato, il costruttore riceve un certificato di approvazione finale. Questo processo richiede circa 75 giorni. Nella sesta fase, il costruttore deve inviare un pacchetto di applicazione con i documenti appropriati ai dipartimenti di Lands and Surveys per ottenere ufficialmente l'aggiornamento del titolo di proprietà. Questo processo richiede in genere 240 giorni per essere completato. Negli ultimi due passaggi, il costruttore contatterà la Nicosia Sewerage Board per richiedere e ottenere una connessione fognaria e un collegamento idrico al magazzino.

Germania

In Germania, il primo passo nel processo di costruzione di un magazzino è quello di applicare al dipartimento di costruzione per ottenere un permesso di costruzione. Nella seconda fase, il costruttore assumerà un ingegnere indipendente per verificare i calcoli statici per la costruzione del magazzino. Nei prossimi due passaggi, il costruttore deve fare un'ispezione antincendio dal District Chimney Sweeper e un'ispezione da parte del Dipartimento di costruzione sul guscio dell'edificio completato del magazzino. Al quinto passaggio, una volta completata la costruzione del magazzino, il Dipartimento dei lavori eseguirà un'ispezione finale per ritenere che il magazzino sia utilizzabile o meno. Gli ultimi tre passaggi hanno coinvolto il costruttore che si recava al Berliner Wasserbetriebe per richiedere il collegamento dell'acqua al magazzino. Il Berliner Wasserbetriebe andrà al magazzino per fare un'ispezione e, se superato, installerà il collegamento dell'acqua.

Emirati Arabi Uniti (EAU)

Negli Emirati Arabi Uniti il ​​primo passo nella costruzione di un magazzino consiste nell'applicare tutti i No Objection Certificates (NOC) richiesti, ottenere l'approvazione dall'Autorità per la Protezione Civile di Dubai e ottenere un permesso di costruzione dal Dipartimento delle Costruzioni della Municipalità di Dubai. Questo processo richiede in genere circa un mese per essere completato. Nella seconda fase, il costruttore deve recarsi presso il Dipartimento dell'edilizia e degli alloggi della Municipalità di Dubai per richiedere e ottenere un'ispezione sul lavoro di fondazione del magazzino. Nella fase successiva, una volta completata la costruzione, il costruttore dovrà contattare il Dipartimento dei vigili del fuoco della Protezione civile e il Dipartimento dell'edilizia e degli alloggi della Municipalità di Dubai per richiedere e ricevere un'ispezione finale sull'edificio da entrambi. Nella quinta fase, il Dipartimento dell'edilizia abitativa del Comune di Dubai concede un certificato di completamento dell'edificio sul magazzino che passa l'ispezione. Nelle prossime due fasi, il costruttore contatta l'Autorità per l'elettricità e l'acqua di Dubai (DEWA) per ottenere una richiesta di ispezione e approvazione finale per un collegamento idrico per il magazzino. Una volta ottenuto, DEWA completerà la connessione dell'acqua. Nell'ultima fase, il dipartimento di drenaggio e irrigazione viene contattato per costruire e installare una fossa settica per l'edificio.

Paesi che richiedono le procedure più libere per costruire un magazzino

RangoDieci parti del modelloProcedure richieste per costruire un magazzino
1Guyana7
2Georgia7
3Svezia7
4Danimarca7
5Isole Marshall7
6Bahrain8
7Cipro8
8Germania8
9Emirati Arabi Uniti8

Raccomandato

Animali delle montagne dell'Atlante
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera dell'ASEAN?
2019
Prima guerra mondiale: fatti e informazioni
2019