Matrimonio infantile - Razionale, opinioni storiche e conseguenze

Matrimoni dei bambini in tutta la storia

Il matrimonio dei bambini fa riferimento all'unione formale o informale o al matrimonio inserito da una persona di età inferiore ai 18 anni. Questo atto è stato oggetto di migliaia di dibattiti e controversie in tutto il mondo in cui coloro che favorivano i matrimoni infantili hanno combattuto sia verbalmente sia violentemente contro coloro che non favoriscono questo atto. Sia i giovani che le ragazze sono stati sottoposti a matrimoni infantili nel corso degli anni. Tuttavia, la frequenza dei matrimoni infantili che coinvolgono le ragazze al di sotto dei 18 anni è sempre stata superiore a quella dei ragazzi. Anche i matrimoni precoci che coinvolgono un solo partner di età inferiore ai 18 anni, di solito la femmina, sono abbastanza comuni. Nel corso della storia fino al 20 ° secolo, i matrimoni infantili erano la norma in molte parti del mondo. Con l'aspettativa di vita media in quei tempi che era solo tra i 40 ei 45 anni, i matrimoni infantili erano il modo più veloce per riprodursi. Di solito le ragazze venivano sposate non appena avevano raggiunto la pubertà o qualche volta anche prima. Nel XX secolo, tuttavia, quando i paesi hanno iniziato a svilupparsi, le donne hanno iniziato a ricevere istruzione, voto e altri diritti e sono entrate nel mondo del lavoro, le loro condizioni economiche sono migliorate e ci sono stati massicci miglioramenti nell'aspettativa di vita media a causa di pratiche mediche avanzate, la pratica del bambino i matrimoni cominciarono a essere interrogati. Ben presto, questa pratica è quasi scomparsa nelle economie sviluppate del mondo. In molti altri paesi del mondo, tuttavia, i matrimoni infantili continuano a essere praticati nonostante le proteste globali e la resistenza contro questo atto.

Motivi per Wed Young

Nel corso degli anni, un gran numero di ragioni sono state suggerite come fattori scatenanti della pratica del matrimonio infantile. I problemi economici sono stati uno dei fattori principali che hanno costretto i genitori a sposare le loro ragazze. Il sistema di dote prevalente in molti paesi in cui i genitori di ragazze devono concedere somme di denaro alte o beni e ornamenti costosi alle famiglie dei suoceri delle loro figlie hanno portato alla considerazione della bambina come un peso in queste famiglie. Tuttavia, l'elevata domanda di giovani ragazze nel mercato del matrimonio ha aiutato i genitori a sposare la loro bambina ad un uomo più anziano, ricevendo spesso denaro in cambio, consentendo loro di superare gli oneri della dote e persino di beneficiare economicamente del processo. Diversi casi di incursioni e invasioni straniere in cui gli invasori hanno violentato e portato via ragazze non sposate come bottino, hanno anche innescato la società per proteggere le loro ragazze sposandole in età precoce. Ad esempio, in India, circa 1.000 anni fa, una serie di invasioni musulmane ha portato le ragazze non sposate violentate e portate via dagli invasori musulmani. Ciò ha costretto la società ad adottare la pratica del matrimonio infantile per proteggere le sue ragazze. In alcune società, esiste uno stigma religioso e sociale riguardante l'età delle ragazze in età da marito che costringe i genitori a permettere alla loro bambina di essere sposata giovane per superare lo stigma sociale. Anche i bambini sono stati sposati per stabilire relazioni politiche e finanziarie tra famiglie. Le leggi di alcuni paesi, in particolare i dettami religiosi, favoriscono anche il matrimonio infantile, che spesso ha prevalso sulle leggi civili contro il matrimonio infantile.

Svantaggi

Il matrimonio infantile è associato a effetti avversi scientificamente stabiliti per la salute della bambina. Le ragazze in gravidanza di età inferiore ai 15 anni hanno una probabilità da 5 a 7 volte maggiore di morire durante il parto rispetto alle donne in gravidanza intorno ai vent'anni. Le madri bambine sono anche più suscettibili a sviluppare fistole ostetriche, cancro del collo dell'utero, malattie a trasmissione sessuale e altri problemi di salute. I tassi di mortalità infantile sono anche del 60% più alti nel caso di bambini nati da madri di età inferiore ai 18 anni. Il matrimonio infantile di solito priva la figlia di diritti educativi, portando alla perdita dell'indipendenza finanziaria del bambino nel suo futuro. Le spose bambine sono anche suscettibili alla violenza domestica, agli stupri coniugali e agli abusi sessuali in quanto non sono sufficientemente mature per protestare e non abbastanza indipendenti da sfuggire alle situazioni avverse nella loro vita coniugale.

Cambiamenti nell'accettazione della società

Negli ultimi decenni, il matrimonio infantile è stato reso illegale in molti paesi in tutto il mondo. Le Nazioni Unite hanno riconosciuto questa pratica come un atto che viola i diritti umani fondamentali. I dati suggeriscono anche che molti paesi che sostengono il matrimonio infantile hanno sofferto di gravi perdite economiche a causa dell'assenza di una forza lavoro femminile istruita nel paese. Nella maggior parte dei paesi sviluppati del mondo di oggi, il matrimonio infantile non è più un pericoloso incubo che minaccia il benessere del bambino. Con le donne che godono degli stessi diritti degli uomini in questi paesi, non è più necessario il bisogno di cercare la dipendenza sotto l'ombrello di una figura maschile. Le donne istruite che cercano una carriera brillante non sono più un "peso" per i loro genitori in questi paesi e godono del loro diritto a scegliere di sposarsi o meno dopo il raggiungimento dell'età adulta. La consapevolezza si sta diffondendo anche nel mondo in via di sviluppo, dove l'educazione femminile sta facendo il lavoro di responsabilizzare le donne a lottare per i loro diritti e a protestare contro il matrimonio infantile.

Dove sono ancora oggi i matrimoni precoci?

Sebbene l'incidenza del matrimonio infantile sia diminuita in molte parti del mondo di oggi, è ancora molto diffusa in alcune nazioni in via di sviluppo come molti paesi dell'Africa, Sud, Ovest e Sud-Est asiatico, Sud America e Oceania. In base a un rapporto UNICEF del 2015, i paesi con i più alti tassi di matrimonio infantile prima dei 18 anni includevano il Niger (76%), la Repubblica Centrafricana (68%) e il Ciad (68%) nelle prime tre posizioni. Altri paesi con alti tassi di matrimonio infantile includono Bangladesh (65%), Mali (55%), Guinea (52%), Sud Sudan (52%), Burkina Faso (52%), Malawi (50%) e Mozambico ( 48%). L'India continua ad avere tassi eccezionalmente elevati di matrimoni precoci, raggiungendo oltre il 50% in molte zone rurali del paese.

Raccomandato

Le città sacre dell'induismo
2019
Qual è la fonte del fiume Reno?
2019
Cos'è un clima tropicale?
2019