Le più alte montagne della Thailandia

La Thailandia è un paese dell'Asia sud-orientale e confina con altri quattro paesi, tra cui il Myanmar (Birmania, Cambogia, Laos e Malesia) e confina anche con il Mar delle Andamane e il Golfo della Thailandia.Nei più noti per le sue spiagge pittoresche, le montagne tailandesi danno ai turisti di più ragioni per visitare il paese La maggior parte delle catene montuose tailandesi sono situate nella parte nord e nord-orientale del paese, il cui altitudine media è di 287 metri e il punto più alto è su Dhanhan con un dislivello di 2.565 metri e il punto più basso è sul golfo della Tailandia con un'altezza di 0 metri.

Doi Inthanon

Doi Inthanon è la montagna più alta della Thailandia, raggiungendo un'altezza di 2.565 metri. La montagna era precedentemente nota come Doi Luang, che significa "grande montagna" in tailandese. La montagna ospita cascate panoramiche nelle alture inferiori e medie come la cascata Mae Ya. Le altezze superiori della montagna sono caratterizzate da una fitta chioma di foreste montane, dominate da querce, alberi da tè e specie di alberi di magnolia. La fitta chioma facilita la crescita della vegetazione come orchidee, licheni, muschi e felci. Le quote più basse ospitano foreste di latifoglie.

L'intera montagna e le aree circostanti, insieme alla loro flora e fauna, sono state racchiuse nel Doi Inthanon National Park. La montagna ospita oltre 400 specie di uccelli, tra cui specie rare solo in alcune delle montagne della Thailandia. Tali uccelli includono il sunbird dalla coda verde e la silvia dalla gola cenere. Ci sono gorali, orsi e cervi che vagano per la montagna accanto a serpenti e altri piccoli animali.

Il fiume Ping e i suoi affluenti provengono dalla montagna. Le pendici della montagna, essendo particolarmente fertili, sono state utilizzate per usi agricoli dalle comunità locali. Una strada asfaltata è stata costruita dai militari negli anni '70, il che ha reso le attività turistiche più facili e accessibili sulla montagna.

Doi Pha Hom Pok

Il Doi Pha Hom Pok è la seconda montagna più alta della Thailandia ad un'altitudine di 2.296 metri. La montagna è situata lungo il confine birmano a Chiang Mai ed è racchiusa nel parco nazionale Doi Pha Hom Pok. Il suo nome si traduce in "montagna coperta da una coperta", per indicare la fitta foresta visibile nelle sue quote più alte.

Le fitte foreste che circondano la montagna facilitano un ricco sottobosco di felci, licheni e muschi. Sulla montagna si trovano anche abbondanti specie di orchidee. Le foreste decidue miste si trovano sulla montagna insieme alle foreste dipterocarp secche alle quote più basse. Ci sono mammiferi come cinghiali, macachi, gibboni e cervi che abbaiano e oltre 300 specie di uccelli.

Ci sono anche numerosi geyser e sorgenti ai piedi della montagna, molti dei quali sono le principali attrazioni turistiche. Cascate come Tat Mok e Bhoo Muan sono anche attrazioni sulla montagna. Le attività turistiche sulla montagna sono ben coordinate nel tentativo di preservare l'ecosistema in gran parte inalterato.

Doi Chiang Dao

Doi Chiang Dao, ad un'altitudine di 2.225 metri, è la terza vetta più alta della Thailandia. La montagna fa parte della gamma Daen Lao delle maggiori colline Shan. Considerato che ha 250 milioni di anni, il gigante calcareo sorge sulle pianure dove si trova la città di Chiang Dao. La montagna è un rinomato paradiso per il birdwatching e possiede alcune specie rare come il fagiano di Hume e Pitta con il pelo di ruggine. La montagna ospita anche fiori e farfalle rare.

Il Parco Nazionale di Chiang Dao ospita il picco e gestisce tutte le attività turistiche nel suo territorio. Esistono vari tipi di foreste nella montagna, che ospita anche un piccolo numero di tribù indigene. La flora e la fauna della montagna rimangono indisturbate.

Phu Soi Dao

Phu Soi Dao è la quinta vetta più alta della Thailandia, con un'altezza di 2.120 metri. La montagna fa parte della catena montuosa di Luang Prabang lungo il confine con il Laos. Una cascata a 5 livelli con lo stesso nome sulla montagna è senza dubbio una delle principali attrazioni sulla cima. La montagna è caratterizzata da foreste vergini, per lo più alberi di pino e numerosi fiumi e torrenti. Il picco è racchiuso nel Parco Nazionale di Phu Soi Dao e supporta abbondanti fiori e uccelli.

Impatto sul turismo

Altre alte montagne in Tailandia, e le loro rispettive altezze, includono Khao Kacheu La a 2.152 metri, seguita da Phu Khe (2.079 metri), Phu Lo (Doi Lo) (2.077 metri), Doi Mae Tho (Doi Lang Ka) a 2.031 metri, Doi Mae Ya (2, 005 metri) e Doi Phong Sa Yan (2, 004 metri). Le montagne della Thailandia sono diventate destinazioni turistiche sempre più popolari grazie alle loro caratteristiche uniche. Gli sforzi del governo per sviluppare infrastrutture turistiche sostenibili hanno facilitato questo aumento del turismo.

RangoLa montagna più alta della ThailandiaElevazione
1Doi Inthanon (Doi Luang)2.565 metri
2Doi Pha Hom Pok2, 296 metri
3Doi Chiang Dao

2, 225 metri

4Khao Kacheu La

2.152 metri
5Phu Soi Dao

2.120 metri
6Phu Khe

2.079 metri
7Phu Lo (Doi Lo)2.077 metri
8Doi Mae Tho (Doi Lang Ka)

2.031 metri
9Doi Mae Ya

2, 005 metri
10Doi Phong Sa Yan

2, 004 metri

Raccomandato

Qual è la cultura della Guinea-Bissau?
2019
Credenze religiose in Indonesia
2019
Cos'è il fordismo?
2019