Il più alto utilizzo di acqua dolce per paese

Alcuni dei paesi più popolosi del mondo e le maggiori economie utilizzano anche le maggiori quantità di acqua, poiché ciò è necessario per soddisfare i bisogni municipali, commerciali, industriali e agricoli delle loro persone e delle loro economie. Il consumo di acqua è in aumento negli ultimi decenni e un aumento della popolazione mondiale contribuisce in modo determinante a questo aumento del consumo di acqua. Si stima che la richiesta di risorse aumenterà di 64 miliardi di metri cubi all'anno. I paesi che utilizzano i maggiori volumi di acqua dolce vengono brevemente discussi e analizzati di seguito.

India

L'India utilizza 7610, 0 miliardi di metri cubi di acqua all'anno. L'India ottiene le sue acque superficiali da fiumi come il Gange, Krishna, Brahmaputra, Indo, Godavari e Mahanadi. La fonte primaria di acqua in India proviene da falde acquifere sotterranee che vengono rifornite da piogge e fiumi. Tuttavia, il ritiro da queste fonti sotterranee è stato fatto sempre più spesso a un tasso più elevato rispetto al successivo rifornimento che ha sollevato preoccupazioni sull'esaurimento. Il bacino del Gange è un esempio di una falda acquifera in India di fronte a una rapida riduzione. A causa dell'inaccessibilità dell'acqua nelle aree rurali, le persone ricorrono a scavare pozzi che contribuiscono ad un ulteriore impoverimento delle falde acquifere sotterranee.

Il settore agricolo in India è il più grande consumatore di acqua, rappresentando quasi il 90% del suo consumo. L'industria e i settori domestici consumano ciascuno una piccola percentuale. L'India ha una delle più grandi popolazioni al mondo che consuma acqua in enormi quantità per bere e altri scopi domestici. L'India è anche un centro agricolo con prodotti come il grano che richiedono un abbondante approvvigionamento di acqua. Il paese, negli ultimi anni, ha intensificato gli sforzi per migliorare la qualità dell'acqua che passa attraverso il sistema di abbeveraggio comunale. I sistemi pianificati per la dispensazione sono tuttavia estesi ai loro limiti dalla sovrappopolazione nelle maggiori città indiane. La popolazione indiana è soggetta a malattie trasmesse dall'acqua a causa dell'inquinamento industriale e umano.

Cina

La Cina consuma annualmente 554, 1 miliardi di metri cubi di acqua. L'agricoltura, il potere, i tessuti e l'industria mineraria sono i settori principali nel consumo delle risorse idriche cinesi. La parte meridionale della Cina ha la maggior parte di queste risorse idriche a circa l'80%, in gran parte costituito da acque superficiali provenienti da fiumi e fonti sotterranee. Vi sono state crescenti preoccupazioni in merito alla qualità delle acque superficiali in Cina, che è vista come soggetta all'inquinamento industriale e umano soprattutto nelle zone rurali. La Cina ha compiuto progressi significativi per migliorare la qualità dell'acqua nell'accessibilità nelle aree urbane, ma gli sviluppi simili nelle campagne sono rimasti indietro. L'economia cinese sta crescendo ad un ritmo elevato, anche se ci sono preoccupazioni se lo sviluppo è sostenibile per quanto riguarda le risorse idriche. La falda acquifera principale a rischio di esaurimento in Cina è la falda acquifera nord della Cina.

stati Uniti

Gli Stati Uniti usano 478, 4 miliardi di metri cubi di acqua all'anno. La maggior parte dell'acqua negli Stati Uniti è costituita da acque superficiali provenienti da laghi e fiumi, mentre il resto è costituito da acque sotterranee. L'agricoltura, il potere e le industrie tessili usano un volume considerevole di questa acqua. A causa delle sue dimensioni, gli Stati Uniti hanno numerose falde acquifere come la Falda di Edwards, la Falda di Ogallala e la Falda di Maometto. Alcune di queste risorse idriche sono sempre più minacciate dall'esaurimento. La falda di Ogallala è stata sottoposta a grandi volumi di prelievi agricoli e municipali mentre non è stata adeguatamente rifornita. Il settore idrico negli Stati Uniti produce acqua di alta qualità per la salute dei cittadini e l'ambiente. Tuttavia, il sistema idrico non è esattamente esente da errori a causa dei casi di inquinamento industriale. Notevoli cause legali sono state presentate dai residenti di Chicago e di Flint, nel Michigan, su quella che chiamavano acqua di rubinetto contaminata e che metteva in pericolo la loro salute.

Pakistan

Il Pakistan usa 183, 5 miliardi di metri cubi all'anno. Le acque sotterranee sono la fonte primaria di acqua del Pakistan, seguita da acque superficiali. La maggior parte dell'acqua viene utilizzata nel settore agricolo attraverso l'irrigazione poiché il Pakistan è una grande economia agricola. Altre aree che utilizzano la risorsa sono industriali, domestici e generazione di energia. Il governo pakistano ha compiuto progressi significativi per migliorare l'accessibilità e la sicurezza dell'acqua. Tuttavia, le misure adottate non sono adeguatamente finanziate e l'acqua sicura in Pakistan è un grosso problema. L'acqua non potabile lascia la popolazione del Pakistan vulnerabile alle malattie portate dall'acqua. Il trattamento delle acque reflue in Pakistan è in gran parte inadeguato e ciò porta alla contaminazione delle risorse idriche. L'aumento dell'irrigazione aggressiva in Pakistan ha esposto alcune falde acquifere all'esaurimento, come il bacino di Kuchlagh. Il cambiamento delle condizioni climatiche ha causato una riduzione delle precipitazioni, in modo tale che le falde acquifere non vengono adeguatamente reintegrate. L'esaurimento delle acque sotterranee è una crisi incombente in Pakistan.

Preoccupazioni eccessive

Altri paesi che consumano acqua alta sono l'Indonesia, che utilizza 113, 3 miliardi di metri cubi di acqua dolce all'anno, seguita da Iran (93, 3 miliardi), Vietnam (82, 0 miliardi), Filippine (81, 6 miliardi), Giappone (81, 5 miliardi) e Messico (80, 3 miliardi ). In particolare, le economie emergenti hanno un elevato consumo di acqua. Questi paesi usano l'acqua per guidare le loro economie soprattutto nel settore industriale e nella produzione di energia. Gli ambientalisti sono sempre più preoccupati se lo sviluppo economico in alcuni di questi paesi è sostenibile a causa del continuo esaurimento delle risorse idriche naturali.

L'uso più elevato di acqua dolce per paese

RangoDieci parti del modelloPrelievi annuali di acqua dolce
1India761, 0 miliardi di metri cubi
2Cina554, 1 miliardi di metri cubi
3stati Uniti478, 4 miliardi di metri cubi
4Pakistan183, 5 miliardi di metri cubi
5Indonesia113, 3 miliardi di metri cubi
6Mi sono imbattuto93, 3 miliardi di metri cubi
7Vietnam82, 0 miliardi di metri cubi
8Filippine81, 6 miliardi di metri cubi
9Giappone81, 5 miliardi di metri cubi
10Messico80, 3 miliardi di metri cubi

Raccomandato

Che tipo di governo hanno gli Emirati Arabi Uniti?
2019
The Worst Decades for Crime
2019
La gente del Liechtenstein
2019