Il 49 ° parallelo: la linea tra Stati Uniti e Canada

Il confine di 5.525 miglia tra il Canada e gli Stati Uniti d'America è il confine internazionale più lungo non difeso del mondo, ma come è stato?

Sebbene i paesi possano sembrare vicini di modello, ma ci sono voluti secoli di discussioni, schermaglie e guerre dirette per risolvere la questione di chi ha ottenuto cosa in Nord America. Anche dopo un secolo e mezzo di pace relativa, oggi ci sono ancora alcune aree che sono ancora in discussione, e non mostra segni di essere risolta in qualunque momento presto.

Se sei interessato a come si è verificata questa suddivisione comparativamente semplice della terra, ecco come è andata giù:

1700

1775 - Durante la Guerra Rivoluzionaria, i coloni americani speravano che il Quebec e la Nuova Scozia sarebbero stati i loro alleati contro gli inglesi. I futuri Stati Uniti si impazientirono, tuttavia, e presero in mano la situazione, invadendo il suo vicino a nord e portando Montreal alla prima grande manovra militare della guerra. Un mese dopo, furono respinti in una sconfitta importante conosciuta come la Battaglia del Quebec.

1783 - Dopo la guerra, gli Stati Uniti vittoriosi chiesero che la Gran Bretagna desse loro il Canada. Non sorprendentemente, gli inglesi hanno rifiutato. Le parti stabilirono i confini, o almeno così pensarono, usando il 45 ° parallelo come confine settentrionale tra New York e New Brunswick, e creando una linea immaginaria attraverso i Grandi Laghi. Nessuno sapeva molto di ciò che esisteva al di là del fiume Mississippi a ovest, quindi quei confini erano rimasti oscuri, per usare un eufemismo.

1800

1803 - I giovani Stati Uniti hanno fatto un ottimo affare con la Francia, conosciuta come la Louisiana Purchase. Per 15 milioni di dollari, acquistarono una vasta area di territorio che arrivava dal Golfo del Messico alle Montagne Rocciose (o Montagne pietrose, come venivano chiamate allora). Gli inglesi e gli Stati Uniti hanno utilizzato lo spartiacque tra la baia di Hudson e i fiumi Mississippi / Missouri per stabilire il confine settentrionale per le terre appena acquistate. Ciò risultò essere una cattiva idea, perché lo spartiacque era troppo piatto per essere misurato accuratamente.

1812 - Durante la guerra del 1812, gli Stati Uniti invasero nuovamente il Canada, non una, ma due volte, come modo per attaccare gli interessi britannici. Alcuni americani pensavano che prendere il Canada sarebbe stato una passeggiata nel parco, ma hanno subito un'umiliante sconfitta nell'Assedio di Detroit, aiutato dal Native American Tecumseh. Allo stesso modo, le forze britanniche sbarcarono vicino a Washington DC, bruciando il Campidoglio degli Stati Uniti e la Casa Bianca.

Nel 1814, un trattato ripristinò i confini originali. Molti canadesi hanno combattuto durante la guerra, creando un nuovo senso di identità nazionale.

1818 - I coloni americani si erano riversati più a ovest, incoraggiati da una credenza nel destino manifesto, che sosteneva che l'America avrebbe dovuto estendersi da una costa all'altra. Ciò ha spinto la Gran Bretagna e gli Stati Uniti a tornare al tavolo delle trattative per le frontiere.

Gli ispettori stavano lottando contro le grandi probabilità di mappare esattamente ciò che esisteva nel terreno in gran parte accidentato. I poteri-che-sono stati decisi a usare una linea retta - il 49 ° parallelo - per delimitare il confine fino alle Montagne Rocciose.

Per ora, la Gran Bretagna e gli Stati Uniti hanno permesso che rimanesse aperto a chiunque potesse sopravvivere là fuori. Gli errori topografici hanno portato a un'anomalia ancora esistente, l'angolo nord-ovest. Fa parte del Minnesota, ma se vuoi andare lì via terra, devi attraversare il Canada, due volte.

1846 - L'accordo per mantenere neutrali i territori dell'Oregon e della Columbia sta andando a pezzi. Migliaia di americani avevano interessi nella regione e gli Stati Uniti stavano spingendo con forza contro la britannica Hudson Bay Company, che controllava gli interessi canadesi. Il presidente James K. Polk chiese che il territorio degli Stati Uniti fosse esteso verso nord, dopo il 49 ° parallelo.

Lo slogan "54 ° 40 'o Fight" è diventato un grido di battaglia per i suoi sostenitori. Alla fine, gli Stati Uniti hanno battuto le palpebre e Polk ha accettato di lasciare che il 49 ° parallelo diventasse la linea di demarcazione ufficiale per le aree più occidentali dei due paesi, risolvendo (quasi) l'ultimo grande tassello del puzzle canadese-statunitense. Le cascate su piccole aree continuerebbero per decenni.

1867 - Il Canada ottiene la sua indipendenza dalla Gran Bretagna. Basandosi su un impulso all'autodeterminazione delle province canadesi e sul desiderio della Gran Bretagna di difendere il Canada contro l'invasione americana, questo processo è stato pacifico e non ha portato a una disputa militare come si è visto nella Guerra d'indipendenza americana.

Il primo ministro canadese Sir John A. MacDonald guida la creazione di una ferrovia transcontinentale per consentire rapidi movimenti di truppe verso i territori occidentali del Canada in caso di espansione americana.

1900

1908 - Viene firmato un trattato tra le due nazioni, che istituisce una commissione congiunta incaricata di sorvegliare e delineare il confine tra i due vicini.

1925 - Canada e America accettano di rendere permanente la Commissione per i confini internazionali, al fine di mantenere la terra e i monumenti lungo il confine.

Una delle sue responsabilità è il mantenimento dell'Arco della pace, che è stato costruito sulla linea esatta tra le due nazioni, nello stato di Washington negli Stati Uniti e nella Columbia Britannica in Canada. Sul lato americano, il monumento recita "I figli di una madre comune" e sul lato canadese "I fratelli che abitano insieme in Unity". E per la maggior parte, entrambi sono vere.

attuale

Stati Uniti e Canada hanno concordato di non essere d'accordo su alcune restanti parti di terra, tra cui Machias Seal Island a est, che ha un faro canadese ma è reclamato dagli Stati Uniti

C'è anche la questione del passaggio a nord-ovest, che il Canada dice che è suo, ma gli Stati Uniti dicono che sono le acque marittime internazionali. Un piccolo pezzo fuori dalle acque territoriali al largo della costa dello Yukon (un territorio canadese) è rivendicato dagli Stati Uniti come zona economica speciale.

Per quanto ne sappiamo, non ci sono altri piani per invadere, comunque. Era una lunga strada, ma alla fine, il Canada e gli Stati Uniti hanno raggiunto un rapporto armonioso che si estende dall'Atlantico al Pacifico.

Raccomandato

Qual è la cultura della Guinea-Bissau?
2019
Credenze religiose in Indonesia
2019
Cos'è il fordismo?
2019