I principali produttori di pomodori al mondo

Il frutto commestibile della pianta di Solanum lycopersicum, il pomodoro, è un frutto molto popolare che viene consumato da persone in tutto il mondo ed è utilizzato in molte cucine in tutto il mondo. La specie vegetale è originaria dell'America centrale e meridionale. Attualmente, diverse varietà di pomodoro vengono coltivate in climi temperati e condizioni di serra che consentono alla pianta di prosperare durante tutto l'anno. La pianta di pomodoro è perenne nella sua zona di origine mentre viene coltivata come annuale altrove.

Botanica della pianta di pomodoro

La pianta di pomodoro è una vite che cresce tipicamente a circa 180 cm dal suolo. La pianta è un dicot che cresce sotto forma di una serie di steli ramificati. Il bocciolo terminale è responsabile della crescita effettiva. Le viti sono ricoperte da peli corti e fini che si trasformano in radici quando vengono a contatto con il terreno. La maggior parte delle piante ha foglie composte mentre alcune hanno delle foglie semplici. Il frutto della pianta è classificato come una bacca ed è la parte che viene consumata. Il frutto reca spazi vuoti carichi di semi e umidità.

Storia della coltivazione del pomodoro

Il pomodoro è stato consumato sin dai tempi antichi. Gli Aztechi del Sud America usavano la frutta nei loro piatti come prova. Verso il 500 aC circa, il pomodoro veniva già coltivato nel Messico meridionale e in alcune altre aree. La pianta di pomodoro fu probabilmente introdotta per la prima volta in Europa dal conquistatore spagnolo Hernán Cortés. Ben presto, divenne una coltura popolare coltivata in tutta Europa e fu anche introdotta in altre parti del mondo da esploratori e coloni europei.

Produzione di pomodoro

Nel 2017, la produzione mondiale di pomodori ammontava a 170, 8 milioni di tonnellate. La Cina, il principale produttore di pomodori, rappresentava il 31% della produzione totale. L'India e gli Stati Uniti hanno seguito la seconda e la terza produzione mondiale di pomodori nel mondo. Nell'Unione europea, i pomodori rappresentavano il 23% della produzione totale di verdure fresche nel 2014. Di questi, oltre la metà è stata prodotta in Spagna, Italia e Polonia. Le esportazioni globali di pomodori nell'anno precedente valevano 88 miliardi di dollari.

Usi di pomodoro

I pomodori contengono il 95% di acqua, il 4% di carboidrati e contengono meno dell'1% di proteine ​​e grassi. Questi frutti sono una fonte moderata di vitamina C e sono generalmente a basso contenuto di nutrienti alimentari.

I pomodori vengono consumati in tutto il mondo e utilizzati in vari modi nelle diverse cucine del mondo. I pomodori vengono consumati crudi in insalata o utilizzati per preparare zuppa di pomodoro e ketchup. Il succo di pomodoro è una bevanda popolare e utilizzata nella preparazione dei cocktail. Poiché i pomodori sono di natura acida, è facile conservare in casa le paste e le salse di pomodoro. Questi frutti sono un ingrediente chiave nelle pizze e in altri piatti italiani. In India, i pomodori sono un additivo preferito in cucina grazie al sapore piccante apportato dal pomodoro al piatto.

Quali sono i principali paesi produttori di pomodori al mondo?

RangoNazioneProduzione di pomodori milioni di tonnellate, 2014
1Cina52.6
2India18.7
3stati Uniti14.5
4tacchino11.9
5Egitto8.3
6Mi sono imbattuto6.0
7Italia5.6
8Spagna4.9
9Mondo170, 8

Raccomandato

I 10 animali più dormienti del mondo
2019
Acquari più antichi negli Stati Uniti
2019
Chi ha scritto lo Star Spangled Banner?
2019