I primi 10 produttori di carciofi nel mondo

Il carciofo è una varietà di specie di cardo coltivata come cibo in molte parti del mondo. Le gemme fiorali prima della fioritura del fiore costituiscono la parte commestibile della pianta. Il fiore in fiore è ruvido e difficilmente commestibile. L'Italia è il più grande produttore di carciofi al mondo.

La pianta di carciofo

La pianta cresce da 4, 6 a 6, 6 m di altezza e possiede foglie verdi glauco da 20 a 32 pollici profondamente lobate e arcuate. I fiori si sviluppano da un bocciolo commestibile di circa 3 a 6 pollici di diametro. I singoli ornamenti sono di colore viola.

Coltivazione di carciofi

I carciofi possono essere prodotti con tecniche riproduttive sessuali o asessuate. Quest'ultimo comporta mezzi vegetativi come micropropagazione, divisione e talee radicali. La coltivazione del carciofo richiede un buon suolo, protezione dal gelo in inverno e irrigazione regolare del suolo e rifornimento di sostanze nutritive. La primavera è l'alta stagione per la raccolta dei carciofi. Le gemme di carciofo vengono raccolte tagliando dalla pianta. I carciofi hanno una buona conservabilità e rimangono freschi per due settimane in condizioni di conservazione medie.

Produzione di carciofo

Oggi la coltivazione del carciofo si concentra principalmente nelle nazioni lungo il bacino del Mediterraneo, in parti del Nord Africa, del Nord e del Sud America. L'Italia, la Spagna e la Francia sono i migliori produttori europei di carciofi. Gli Stati Uniti sono il nono maggior produttore di carciofo. Qui, lo stato della California ha contribuito quasi al 100% del raccolto statunitense, di cui circa l'80% è coltivato nella contea di Monterey. Perù e Argentina sono i principali produttori di carciofo sudamericano. Anche paesi del Nord Africa come Egitto, Marocco e Algeria contribuiscono in modo significativo alla produzione globale di carciofi. La Cina è l'unico paese asiatico che compare nell'elenco delle prime 10 nazioni produttrici di carciofi del mondo.

Usi di carciofi

I carciofi sono bolliti o al vapore e quando sono cotti senza condimento, il carciofo ha un sapore simile a quello dell'uovo fritto. Le parti più morbide del vegetale vengono anche consumate crude immergendole in aceto o olio d'oliva. I ripieni di carne di carciofo sono spesso usati per esaltare il gusto del piatto in alcune parti del Nord Africa e del Medio Oriente. I carciofi vengono anche utilizzati per preparare un tipo di tisana chiamato "Tè al carciofo". Il liquore italiano Cynar utilizza anche il sapore di carciofo.In ricerca medica, l'estratto di foglie di questo ortaggio è stato studiato per gli effetti sui livelli di colesterolo.La pianta del carciofo è utilizzato anche per scopi ornamentali grazie alla sua brillante esposizione floreale.

I primi 10 produttori di carciofi nel mondo

RangoNazioneProduzione (tonnellate), 2013
1Italia451.461
2Egitto266.196
3Spagna234.091
4Argentina105.236
5Perù103.348
6algeria81.106
7Cina78.055
8Marocco55.234
9stati Uniti43.050
10Francia38.354

Raccomandato

Qual è la capitale di Malta?
2019
Quali sono le città principali in Montenegro?
2019
Quale paese era conosciuto come "Nyasaland"?
2019