I più vecchi aeroporti del mondo

L'Europa è in testa ai continenti del mondo, ospita sette dei dieci aeroporti più vecchi del mondo. La Germania vanta di avere due dei più vecchi aeroporti continuamente operativi. La maggior parte di questi aeroporti sono stati ampiamente utilizzati come basi militari durante la prima e la seconda guerra mondiale. Mentre alcuni sono stati modernizzati, altri conservano ancora componenti architettonici storici. Gli aeroporti più antichi del mondo includono l'aeroporto di College Park negli Stati Uniti, l'aeroporto di Amburgo in Germania e l'aeroporto di Shoreham nel Regno Unito, tra gli altri.

Gli aeroporti più vecchi del mondo

College Park Airport

L'aeroporto di College Park, nello stato americano del Maryland, è il più vecchio aeroporto ancora operativo. L'aeroporto fu fondato nell'anno 1909 dai fratelli Wright come campo di addestramento e fu utilizzato per addestrare due militari a far volare il primo aereo del governo federale degli Stati Uniti. L'aeroporto è stato continuamente gestito da allora ed è un rifugio per Prince George's County, Maryland e Washington, DC. L'aeroporto ospitava la prima donna a bordo di un aereo a motore nel 1909. Il primo aereo a fare un volo di miglio aereo decollò dall'aeroporto di College Park. L'aeroporto è stato gestito dal Maryland-National Capital Park e dalla Planning Commission dal 1973. Si trova vicino alla rete della Metro Rail che lo rende facilmente disponibile per i pendolari. I servizi aggiuntivi includono briefing meteorologico, servizi di rifornimento e area relax per i piloti.

Aeroporto di Ljungbyhed

L'aeroporto di Ljungbyhed si trova nella Svezia meridionale. I motivi dell'aeroporto hanno una lunga storia associata all'aeronautica svedese, essendo stati utilizzati per scopi militari almeno dal 1658. I voli sono decollati dall'aeroporto dal 1910 e una scuola di volo è stata istituita per motivi Giugno del 1915. Attualmente è utilizzato per la formazione dalla Lund University School of Aviation. È unico per essere uno degli aeroporti più trafficati della Svezia per i decolli e gli atterraggi di volo, con oltre 90.000 all'anno.

Aeroporto di Amburgo

L'aeroporto di Amburgo è il più antico in Germania ed è stato fondato nel 1911. L'aeroporto di Amburgo è attualmente il quinto aeroporto più grande della Germania e dista 8, 5 km dalla città di Amburgo. È stato principalmente lanciato come base di un dirigibile ed è stato ampiamente utilizzato durante la prima guerra mondiale. L'aeroporto è stato sotto il programma di ammodernamento negli ultimi due decenni. I piani di costruzione comprendevano due terminal, una rete ferroviaria metropolitana, strade larghe e parcheggi designati. L'aeroporto ha gestito circa 158.398 voli verso oltre 100 destinazioni in tutto il mondo nel 2015. Il numero di passeggeri gestiti dall'aeroporto ogni anno è stimato a 13 milioni.

Aeroporto di Shoreham

L'aeroporto di Shoreham nel Regno Unito fu fondato nel 1911 e la prima scuola volante fu varata nel 1913. Era la base dell'aeroporto per John Alcock, uno dei primi uomini a volare attraverso l'Atlantico. Fu anche la base per il primo aereo britannico durante la prima guerra mondiale. L'aeroporto servì Brighton, Worthing e Hove negli anni '30. L'aeroporto di Shoreham fungeva anche da base militare durante la seconda guerra mondiale e venne attaccato in numerose occasioni. In particolare, l'edificio del terminal Art Déco aperto per l'uso nel 1936 è ancora operativo oggi. L'aeroporto è utilizzato principalmente per elicotteri e voli leggeri in un giorno presente. È usato da scuole di volo e per occasionali spettacoli aerei.

Aeroporto di Bucarest Aurel Vlaicu

L'Aeroporto di Bucarest Aurel Vlaicu, noto anche come Aeroporto di Baneasa, è il più vecchio aeroporto della Romania e il più antico di tutta l'Europa orientale. Fino al 1965, quando fu costruito l'aeroporto di Otopeni, fu l'unico aeroporto operativo in Romania. L'aeroporto prende il nome da Aurel Vlaicu, che era un rinomato costruttore e pilota di aeroplani rumeni. Nel 1920, l'aeroporto divenne la base per la compagnia franco-rumena per la navigazione aerea, una delle prime compagnie aeree globali. L'edificio del terminal ancora in uso fu inaugurato nel 1952 ed è considerato un punto di riferimento architettonico nell'odierna Romania. L'aeroporto è stato completamente convertito in un aeroporto commerciale nel 2012 perché il traffico commerciale stava sovraccaricando le strutture dell'aeroporto e lo spazio per l'espansione era insufficiente. L'aeroporto è stato una base per stimati 11.348 movimenti di aeromobili nel 2015.

Altri aeroporti fondati nel 1920 o prima

L'Europa ha quattro degli altri dieci aeroporti più vecchi, tra cui l'aeroporto di Brema in Germania, che è stato fondato nel 1913, l'aeroporto di Roma Ciampino in Italia (1916), l'aeroporto di Amsterdam Schiphol nei Paesi Bassi (1916) e l'aeroporto Parise Le-Bourget in Francia (1919). Anche l'aeroporto internazionale Don Mueang a Bangkok, in Tailandia (1914) e Sydney Kingsford Smith in Australia (1920) fanno la lista. Questi aeroporti servono anche come punti di riferimento storici nei loro rispettivi paesi e rappresentano progressi nella tecnologia del trasporto aereo.

Gli aeroporti più vecchi del mondo

RangoaeroportoPosizioneAnno di fondazione
1College Park AirportMaryland, Stati Uniti1909
2Aeroporto di LjungbyhedSvezia1910
3Aeroporto di AmburgoGermania1911
4Aeroporto di ShorehamUK1911
5Aeroporto di Bucarest Aurel VlaicuRomania1912
6Aeroporto di BremaGermania1913
7Aeroporto internazionale Don MueangBangkok, Tailandia1914
8Aeroporto di Roma CiampinoItalia1916
9Aeroporto di Amsterdam SchipholOlanda1916
10Aeroporto di Parigi Le-BourgetFrancia1919
11Sydney Kingsford Smith AirportAustralia1920

Raccomandato

Animali delle montagne dell'Atlante
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera dell'ASEAN?
2019
Prima guerra mondiale: fatti e informazioni
2019