I più grandi parchi nazionali in India

L'India è il secondo paese più popolato al mondo, coprendo 1.269.219 miglia quadrate che si estendono nell'Oceano Indiano, nel Mar Arabico e nel Golfo del Bengala. La nazione è coperta da montagne, coste, deserti e corsi d'acqua e comprende climi che vanno dal tropicale al montano. È uno dei 17 paesi di megadiverse e contiene 3 vasi di hotspot biodiversi. Circa il 21% della superficie terrestre è coperto da foreste e il paese ospita l'8, 6% della popolazione mondiale di mammiferi, il 13, 7% di tutti gli uccelli, il 7, 9% di tutti i rettili e il 6% di tutti gli anfibi. Inoltre, il 33% delle sue piante sono endemiche della zona. L'India è stata in prima linea negli sforzi di conservazione della tigre e ha aumentato i suoi parchi nazionali nel corso degli anni. Questo articolo dà uno sguardo ai più grandi parchi nazionali del paese.

Il Parco nazionale Hemis in cima alla lista

Il più grande parco nazionale in India è l'Hemis National Park, situato negli stati del Jammu e del Kashmir. Si estende su quasi 1.700 miglia quadrate a nord dell'Himalaya ed è coperto da fitte foreste di pini, arbusti alpini e praterie. Un monastero buddista di 400 anni rientra nei suoi confini. Il clima è estremamente freddo e può raggiungere -4 gradi Fahrenheit. Il parco ospita l'avvoltoio dell'Himalaya Griffon, il fringuello tibetano, il leopardo delle nevi, il lupo tibetano e la volpe delle nevi.

Desert National Park

In seguito al secondo posto si trova il Desert National Park, 1.220 miglia quadrate di area protetta nello stato del Rajasthan. Questo parco si trova in un habitat unico nel nord ovest dell'India, nel deserto del Thar. Il clima qui è caldo e secco, il paesaggio sabbioso, roccioso e parzialmente coperto da dune di sabbia. Sede di numerose specie endemiche di piante e animali, tra cui il serpente a testa di gufo Sindh, questo deserto è nella lista provvisoria per diventare un patrimonio mondiale dell'UNESCO. L'uccello di Bustard indiano in via di estinzione abita l'area insieme alla volpe del deserto, al gatto del deserto e alla lucertola del monitor. Qui puoi trovare sessanta specie di mammiferi, 8 specie di anfibi e 51 specie di rettili.

Parco nazionale di Gangotri

Il terzo parco nazionale più grande è il Parco nazionale di Gangotri. Questo parco di 922 miglia quadrate si trova all'interno di Uttarakhand ed è ricoperto da foreste di conifere e montagne ricoperte di ghiacciai. Le piante tipiche qui includono abete, abete rosso e querce. A quote più elevate, gli arbusti alpini iniziano a prendere il controllo del paesaggio. Le specie registrate includono 150 uccelli e 15 mammiferi, come il leopardo delle nevi, l'orso nero, il cervo muschiato e il beccaccino himalayano.

Namdapha National Park

Il numero 4 della lista è il Namdapha National Park, che si trova all'interno dell'Arunachal Pradesh e si estende per 766 miglia quadrate. Questo parco si trova all'interno del punto caldo della biodiversità dell'Himalaya orientale e come tale ospita un'immensa varietà di flora e fauna. Vari tipi di leopardi, zibetti, macachi e lontre fanno la loro casa qui come tigri, cinghiali e cervi sambar. Le foreste pluviali sempreverdi delle pianure, le foreste pluviali tropicali, le foreste montane, le foreste di bambù e le praterie alpine coprono l'area.

Altri grandi parchi enormi in India

Altri parchi nazionali all'interno del paese sono: Parco Nazionale di Khangchendzonga a Sikkim (688, 8 miglia quadrate), Parco Nazionale Guru Ghasidas a Chhattisgarh (556, 25 miglia quadrate), Parco Nazionale di Gir Forest a Gujarat (545, 17 miglia quadrate), Parco Nazionale Sundarbans nel Bengala Occidentale (513, 55 miglia quadrate), Jim Corbett National Park in Uttarakhand (509, 07 miglia quadrate) e Indravati National Park in Chhattisgarh (485, 87 miglia quadrate).

Turismo nel sistema del parco nazionale indiano

L'India è una destinazione turistica popolare con molte persone desiderose di visitare il famoso Taj Mahal, così come le varie feste, palazzi e templi. Nessun viaggio sarebbe completo, senza includere le visite ai parchi nazionali per avere la possibilità di vedere alcuni degli animali selvatici più minacciati del mondo. Alcuni dei parchi elencati ricevono ben 70.000 visitatori in una stagione! Recentemente, il governo indiano ha rivisto la sua politica sui visti e ora sono disponibili in 16 aeroporti assegnati in tutto il mondo, rendendo ancora più facile visitare il paese. Da questo cambiamento, il paese ha visto una crescita turistica di oltre il 1.000% negli ultimi anni.

RangoNomeStatoArea (in km2)
1Hemis National ParkJammu e Kashmir4, 400.0
2Desert National ParkRajasthan3, 162.0
3Parco nazionale di GangotriUttarakhand2, 390.0
4Namdapha National ParkArunachal Pradesh1, 985.2
5Khangchendzonga National ParkSikkim1, 784.0
6Guru Ghasidas (Sanjay) Parco NazionaleChhattisgarh1.440, 7
7Gir Forest National ParkGujarat1, 412.0
8Sundarbans National ParkWest Bengal1, 330.1
9Jim Corbett National ParkUttarakhand1, 318.5
10Indravati National ParkChhattisgarh1, 258.4

Raccomandato

Siti del patrimonio mondiale dell'Unesco in Ucraina
2019
In quale stato si trova Washington, DC In?
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera della Corea del Sud?
2019