I più grandi artisti del periodo rinascimentale

Il termine rinascimento significa "rinascita" ed è il periodo della storia europea subito dopo il Medioevo. Durante questo periodo, la società è passata agli insegnamenti classici, all'esplorazione del mondo e alle conquiste culturali nel linguaggio, nell'arte e nella scienza. Questo periodo era radicato in Italia e durò dal 14 ° secolo fino al 17 ° secolo d.C. Ha fornito un importante trampolino di lancio nella storia moderna. I ricchi mecenati di Firenze hanno patrocinato scrittori e artisti affinché potessero perseguire i loro interessi. Questa rinnovata conoscenza delle antiche culture romana e greca ha lasciato il posto all'umanesimo, all'apprezzamento della realizzazione e dell'espressione umana. Gli artisti hanno impiegato questi principi nel loro lavoro. Alcuni di questi artisti divennero molto famosi durante la loro vita, alcuni dopo. Questo articolo dà un'occhiata ad alcuni dei più grandi artisti del Rinascimento ad aver vissuto.

Grandi artisti del Rinascimento

Leonardo Da Vinci

Uno degli artisti più famosi del Rinascimento, senza dubbio, è senza dubbio Leonardo da Vinci. Nato il 15 aprile 1452 a Vinci di Firenze, Leonardo divenne un famoso pittore e inventore meno famoso. Nel 1466, divenne apprendista di artista e 4 anni dopo, si qualificò come un maestro. Nel 1478, iniziò a ricevere incarichi per il suo lavoro e nel corso degli anni approfondì diversi progetti, dai carri da parata alle decorazioni a cupola e ai monumenti. Tra le sue invenzioni (disegni per notebook) ci sono una macchina volante, un veicolo blindato, una macchina aggiunta e l'energia solare. I materiali per completare questi progetti non esistevano durante la sua vita. I suoi dipinti più famosi sono la Mona Lisa e l'Ultima Cena . La Gioconda è un ritratto di una donna che molti studiosi ritengono sia in realtà un autoritratto. Da Vinci lo dipinse tra il 1503 e il 1506. L'Ultima Cena è un dipinto murale che raffigura Gesù che pranza con i suoi discepoli. È il momento in cui Gesù predice che uno di loro lo tradirà.

Michelangelo

Michelangelo è un altro grande artista dell'epoca. Era nato a Caprese, in Italia, ma è cresciuto a Firenze. Ha continuato a diventare un pittore, architetto e scultore. Era un apprendista d'arte a 13 anni e a 14 fu invitato a vivere nel palazzo di Lorenzo de 'Medici, un mecenate. Lì, Michelangelo ha continuato a imparare dagli individui all'interno della cerchia sociale de 'Medici. La sua fama crebbe e alla fine fu commissionato da un cardinale, una cattedrale e il papa. Le sue opere più famose sono la sua statua di David e la sua pittura sul soffitto della Cappella Sistina. David è una statua in marmo di 17 piedi che rappresenta un eroe biblico con lo stesso nome. Il lavoro è considerato tecnicamente perfetto. Il soffitto della Cappella Sistina fu commissionato dal Papa per dipingere i 12 apostoli. Invece, Michelangelo ha dipinto 9 scene dal libro biblico di Genesi, 7 profeti maschili e 5 profeti femminili (sibyls). Gli ci sono voluti 4 anni per completare, la scena più famosa è La creazione di Adamo, dove Dio e Adamo stanno cercando di toccare le mani.

Hieronymous Bosch

Uno degli artisti fuori dall'Italia per abbracciare l'approccio umanista era Hieronymous Bosch. Visse dal 1450 al 1516 e le sue opere furono apprezzate in tutta l'Olanda, l'Austria e la Spagna. Dato che suo padre era un consulente artistico e che i suoi zii e il nonno erano artisti, gli storici presumono che uno di loro abbia insegnato a dipingere Bosch. Nessun record conferma tale ipotesi. Diventò molto popolare e ricevette commissioni internazionali per il suo lavoro. Il più famoso di questi dipinti è The Garden of Earthly Delights che è stato dipinto tra il 1495 e il 1505. È un trittico, un dipinto a 3 pannelli che si piega chiuso. Il pannello di sinistra mostra Dio che introduce Adamo ed Eva nel Giardino dell'Eden, il pannello centrale mostra la società e le sue tentazioni e il pannello di destra rappresenta il Giorno del Giudizio. Alcuni studiosi d'arte ritengono che sia inteso a rappresentare i pericoli del dare alla tentazione.

Molti altri artisti del Rinascimento hanno lasciato il segno nella storia. Per ulteriori informazioni su di loro e le loro famose opere d'arte, dai un'occhiata alla lista qui sotto.

L'eredità dell'arte rinascimentale oggi

Oggi molte delle opere d'arte più famose del Rinascimento sono molto apprezzate. La loro arte è diffusa in gran parte dell'Italia e in altri paesi europei che sono esposti in famosi musei. La Gioconda, ad esempio, è esposta al Louvre di Parigi. La statua di David è sotto un lucernario appositamente progettato nella Galleria dell'Accademia a Firenze. Pianificare un viaggio in Europa deve includere una visita a una di queste famose opere d'arte.

I più grandi artisti del periodo rinascimentale

RangoNome dell'artistaAnno di nascita-Anno della morteOpere d'arte più notevoli
1Michelangelo1475 - 1564David, La creazione di Adamo, soffitto della Cappella Sistina
2Leonardo Da Vinci1452-1515Mona Lisa, L'ultima cena
3Raphael1483 - 1520San Giorgio e il Drago, Madonna Sistina
4Donatello1386 - 1466David, The Crucifixion, Virgin and Child
5Tiziano1488/1490 - 1576Bacco e Arianna, Venere e Adone
6Sandro Botticelli1445 - 1510La nascita di Venere, Madonna col bambino e due angeli
7Caravaggio1571 - 1610Cena presso Emmaus (Caravaggio), Londra, Medusa
8Filippo Brunelleschi1377-1446Cupola del Duomo di Firenze
9Albrecht Dürer1471 - 1528Cristo tra i dottori, i quattro apostoli
10Hieronymus Bosch1450-1516The Garden of Earthly Delights, The Seven Deadly Sins e The Four Last Things

Raccomandato

Le città sacre dell'induismo
2019
Qual è la fonte del fiume Reno?
2019
Cos'è un clima tropicale?
2019