I partiti comunisti più grandi e più influenti oggi

Un partito comunista è un partito politico che sostiene attivamente per il comunismo, in particolare sulla base dei principi sostenuti da Karl Marx. Nelle nazioni comuniste, è l'unico partito di governo. I partiti comunisti sostengono alcune questioni tra cui i diritti dei lavoratori e la sovranità. Quelle parti esistenti nei paesi comunisti comandano il controllo diretto sugli affari del paese. I partiti comunisti hanno un livello di influenza nei loro paesi che può andare dal licenziamento a molto alto. I paesi che hanno partiti comunisti con un certo grado di controllo a livello nazionale includono, tra gli altri, Cina, Vietnam, Corea del Nord e Cuba.

Partito comunista cinese

Partito comunista cinese vanta 88, 76 milioni di membri. Il partito fu fondato nel 1921 e ripercorre la sua storia a un gruppo di studio associato al Partito nazionalista negli anni '20. Durante la seconda guerra mondiale, i cinesi erano insoddisfatti del Partito nazionalista per la corruzione diffusa e le politiche antidemocratiche. I conflitti tra il Partito Comunista e il Partito Nazionale portarono alla guerra e il Partito Comunista dichiarò la Repubblica Popolare Cinese nel 1949. Il partito comunista è stato al potere da allora ed è l'unico partito nel paese.

Dopo ogni cinque anni, si stima che 2.000 delegati del partito si incontrino e eleggano un comitato centrale composto da 200 membri che si riuniscono una volta all'anno. A sua volta, questo comitato elegge 20-25 membri per costituire l'Ufficio politico (Politburo), che è l'organismo ufficiale principale. Da sei a nove dei membri più influenti dell'Ufficio formeranno un comitato che è l'apice dell'autorità nel paese. Il Partito Comunista Cinese controlla tutte le attività dello stato.

Partito comunista del Vietnam

Il Partito Comunista del Vietnam ha 4, 4 milioni di membri. È l'unico partito legalmente riconosciuto in Vietnam. Fu creato il 3 febbraio 1930 e fu il risultato di frammentate associazioni comuniste presenti in Indocina. In precedenza Partito comunista indocinese, è stato battezzato Partito comunista vietnamita nel 1976.

Il Partito e di conseguenza il paese sono guidati dal Segretario Generale con il Politburo, e il Segretariato è il prossimo in gerarchia. Il Politburo ha 14 membri e redige le politiche del governo. La segreteria supervisiona le attività quotidiane. Il congresso nazionale elegge i membri del comitato centrale.

Il partito controlla la maggior parte delle attività del governo, sebbene sia stato previsto un settore privato di livello medio nell'economia.

Partito dei lavoratori della Corea

Il Partito dei lavoratori è l'unico partito comunista nel paese. Nel 1929 il partito fu consolidato dal Partito dei Lavoratori della Corea del Nord e del Sud e diede origine all'attuale Partito dei Lavoratori della Corea. Il congresso del partito è composto dai delegati che si incontrano e eleggono i membri del comitato centrale.

Un ufficio politico determina la politica del partito. Il potere supremo risiede nel Primo Segretario del Partito. Il Partito detiene i potenziali membri soggetti a determinati standard e la maggior parte dei suoi membri sono le élite della società. Il partito dirige e controlla tutti gli altri gruppi che operano in Corea del Nord. La parte controlla i media in modo rigoroso e disapprova qualsiasi informazione che ritenga inadatta. Attualmente il partito ha un abbonamento di 3 milioni di persone.

Partito Comunista di Cuba

Il Partito Comunista di Cuba è l'unico partito operante a Cuba ed è l'organizzazione più influente del Paese. Fondata il 16 agosto 1925, sostenne l'uguaglianza sociale ed economica e propagò campagne anti-americane. Il partito fu formato dalla fusione di tre gruppi: il primo partito comunitario, il movimento rivoluzionario e la direzione rivoluzionaria. Fidel Castro era al timone di questo partito consolidato.

Il partito è guidato dal primo segretario, che è il capo supremo. Sotto il Primo Segretario c'è il Politburo e il Segretariato. C'è un comitato centrale composto da 150 membri. L'appartenenza del partito è di 800.000, che è solo una piccola percentuale dei cittadini di Cuba. Il Partito Comunista di Cuba controlla tutti gli aspetti delle attività del paese.

Conclusione

Altri partiti comunisti importanti e influenti e il numero dei loro membri sono il Partito Comunista del Brasile (340.000), Partito Comunista Sudafricano (220.000), Partito Rivoluzionario Popolare Lao (192.000) e Partito Comunista Portoghese (60.000). Questi partiti comunisti mostrano somiglianze, specialmente per quanto riguarda la struttura e le ideologie. Le parti con l'influenza significativa sugli affari dei loro paesi sono per lo più le uniche parti legali. Usano il controllo diretto per governare i loro paesi e renderli più influenti di qualsiasi altra organizzazione.

Rangopartito Comunistamembri
1Partito comunista cinese88, 76 milioni
2Partito comunista del Vietnam4, 4 milioni
3Partito dei lavoratori della Corea3 milioni
4Partito Comunista di Cuba800.000
5Partito Comunista del Brasile340.000
6Partito comunista sudafricano220.000
7Partito rivoluzionario popolare laotiano192.000
8Partito Comunista Portoghese60.000
9Partito Comunista del Cile47.000
10Partito Comunista del VenezuelaN / A
11Partito Comunista dell'UruguayN / A
12Partito comunista sirianoN / A
13Partito comunista peruvianoN / A
14Partito comunista del NepalN / A
15Movimento per gli uniti in azione a sinistra della GreciaN / A
16Partito comunista dell'EcuadorN / A
17Partito dei lavoratori del BangladeshN / A

Raccomandato

Siti del patrimonio mondiale dell'Unesco in Ucraina
2019
In quale stato si trova Washington, DC In?
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera della Corea del Sud?
2019