Gruppo di sette paesi (G7)

Group of Seven (G7) è un'organizzazione dei paesi altamente industrializzati degli Stati Uniti (USA), Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone e Regno Unito (Regno Unito). I paesi del G7 possiedono il 64% della ricchezza mondiale e hanno un indice di sviluppo umano molto alto. I paesi membri rappresentano anche il 46% del PIL globale. Il 42esimo incontro più recente del gruppo si è tenuto in Giappone a maggio 2016.

Storia della formazione di G7

Il G7 è stato formato nel 1975 dai sei paesi di Stati Uniti, Francia, Germania, Italia, Giappone e Regno Unito con il paese di eccezione. Il Canada è stato invitato l'anno successivo a diventare membro di sette paesi del G7. I rappresentanti dei paesi del G7 si incontrano annualmente per discutere questioni economiche e monetarie internazionali. Il presidente del G7 gira tra gli stati membri ogni anno. La Francia ha ospitato il primo incontro del G7 nel 1975, sebbene si trattasse di paesi del G6. Il G7 corretto con tutti i sette paesi rappresentati era tenuto a Porto Rico, e gli Stati Uniti erano l'ospite. Rappresentanti della Commissione europea partecipano alle riunioni del G7 dal 1981. Nel 1998 la Russia è stata pienamente ammessa a farne il G8, sebbene la Russia partecipasse alle riunioni sin dagli anni '90. Altri paesi hanno aderito, ed è ora noto come G20, che riflette i paesi che partecipano alle riunioni annuali. Nel 2014 la Russia è stata sospesa dal gruppo dopo l'annessione della Crimea e le dispute con l'Ucraina. Inizialmente, quando si formò il G6, furono i principali paesi non comunisti e l'inclusione della Russia in seguito fu un gesto per aiutare la Russia post-sovietica a partecipare e avere più voce in capitolo sulle questioni mondiali.

Scopo della formazione G7

I rappresentanti dei paesi del G7 si incontrano annualmente per discutere questioni mondiali come crisi finanziaria, sistemi monetari e altre importanti questioni mondiali come la penuria di petrolio. Il gruppo sin dall'inizio ha avuto voce sull'impedire all'economia globale di entrare in recessione. I primi sette paesi del G7 rappresentano circa il 50% dell'economia mondiale. L'obiettivo principale del gruppo è migliorare le economie dei paesi membri e del mondo intero. I ministri delle finanze dei paesi membri si incontrano sempre ogni anno o più frequentemente in un anno per discutere delle economie e delle economie mondiali degli Stati membri.

Paesi del G7

Quando G6 fu formato nel 1975, i membri furono Stati Uniti, Regno Unito, Francia, Germania, Italia e Giappone. Nel 1976 il Canada entrò a far parte del G7 negli anni '90 e la Russia fu ammessa al G7 facendola diventare G8. Nel 1999 le adesioni al G7 sono aumentate di nuovo a venti, includendo i membri del G8 e ora altri paesi come Brasile, Australia, Cina, Argentina, Unione Europea, India, Turchia, Sud Africa, Arabia Saudita, Corea del Sud, Messico e Indonesia

Inizialmente, i membri dei paesi del G7 hanno coinvolto solo i ministri delle finanze e i capi delle banche centrali dei paesi membri, ma il vertice del G20 del 2008 ha incluso i leader nazionali. Nel 2009 è stato annunciato che il G20 sostituirà il predecessore G8 come il forum principale per affrontare la politica economica mondiale e altre questioni correlate come la sicurezza.

Controversie e critiche

Nel corso degli anni i paesi del G7 sono stati criticati per non aver incluso nei mercati emergenti un'opinione vista come incapace di rappresentare abbastanza dell'economia globale. Dal 1981 il G7 ha ospitato membri non membri come l'Unione europea che hanno partecipato pienamente come membri non elencati. A differenza dell'ONU o della NATO, il G7 non è un'istituzione formale e quindi manca il segretariato. Quasi tutti gli incontri annuali del G7 hanno ricevuto manifestanti in gran numero che sono contrari alle loro riunioni. Nel 2015, la Germania ha cercato di evitare che i manifestanti raggiungessero il luogo in cui si teneva la riunione e si trovassero in una posizione remota in un hotel di Schloss ad un'altitudine di 1008 m. C'erano circa 300 su 7500 manifestanti che salivano a 3 metri di altezza, e c'era una sicurezza che circondava la posizione del vertice. I manifestanti hanno sempre contestato la legittimità del G7 a prendere decisioni che potrebbero influenzare il mondo intero. C'erano più di 20.000 poliziotti di stanza nel sud della Baviera per impedire al manifestante di interferire con il vertice.

Gruppo di sette paesi (G7)

RangoMembroHDI (2015)Popolazione (2014)
1Canada0, 91335.467.000
2Germania0, 91680.940.000
3stati Uniti0, 915318.523.000
4Regno Unito0, 90764.511.000
5Giappone0, 891127.061.000
6Francia0, 88863.951.000
7Italia0, 87360.665 551

Raccomandato

I 10 animali più dormienti del mondo
2019
Acquari più antichi negli Stati Uniti
2019
Chi ha scritto lo Star Spangled Banner?
2019