Gruppi etnici del Sud Africa

Il Sud Africa è il 24 ° paese più popolato al mondo e come tale ha un gruppo piuttosto diversificato di persone che vivono all'interno dei suoi confini. I residenti parlano un'ampia varietà di lingue e praticano altrettante religioni. Questo paese ha anche una lunga storia di segregazione razziale e disuguaglianza, anche se le leggi discriminatorie sono state abolite alla fine degli anni '90. Oggi il governo è composto da persone di tutti i gruppi etnici. Questi gruppi sono discussi di seguito.

Neri sudafricani

Si stima che l'80, 48% della popolazione si identifichi come nero sudafricano facendo di questo il gruppo etnico più popoloso del paese. Il gruppo stesso è composto da molti gruppi africani indigeni che parlano lingue bantu. Tradizionalmente, i neri sudafricani vivevano nelle zone rurali e praticavano l'agricoltura e la caccia di sussistenza. Durante l'era dell'apartheid, i disaccordi tra tutti i gruppi etnici (incluse le diverse etnie nere) erano pronunciati e le tensioni erano alte. Sebbene i neri sudafricani fossero, e continuano ad essere, la maggioranza, hanno perso l'eguaglianza sociale e il potere politico nei confronti del gruppo di minoranza bianco (discusso in seguito). L'apartheid si è conclusa alla fine degli anni '90, tuttavia, la violenza strutturale di queste politiche continua ad influenzare il paese.

Sudafricani colorati

Il gruppo etnico colorato rappresenta l'8, 79% della popolazione e consiste in persone di discendenza multietnica. Alcune etnie comuni includono nero, bianco, cinese e malese. Questo gruppo di persone ha resistito al movimento di apartheid prima della sua istituzione, ei suoi diritti umani variavano in base alla loro posizione. Alcune aree permettevano loro uno status quasi uguale a quello dei bianchi e in altre aree, avevano pochissimi diritti. Il governo ha costretto il loro trasferimento che può essere visto oggi in grande distribuzione lungo la punta più meridionale del paese. Durante l'apartheid, le persone di colore sono state costrette a votare per quattro rappresentanti bianchi. Per protesta, molti hanno rifiutato di registrarsi per votare. Dopo il 1963, ricevettero una partecipazione controllata nelle posizioni governative.

Sudafricani bianchi

I primi coloni europei cominciarono ad arrivare in Sud Africa nel 1488; il primo insediamento fu fondato nel 1652 dalla Compagnia olandese delle Indie Orientali. Questo gruppo etnico ha antenati olandesi, francesi, tedeschi e inglesi. Circa il 61% di loro sono chiamati afrikaner e parlano afrikaans, che ha le sue radici nella lingua olandese. Un altro 36% parla inglese. Rappresentano poco più dell'8% dell'intera popolazione sudafricana. Sebbene questo gruppo sia una minoranza, hanno mantenuto un controllo politico completo per molti anni prima del 1994 durante un regime noto come apartheid che promuoveva la segregazione razziale e diritti ineguali tra gli altri gruppi etnici.

Indiani e altri sudafricani asiatici

I gruppi etnici indiani cominciarono a crescere nel 19 ° secolo quando arrivarono in Sud Africa come servitori a contratto per lavorare nelle piantagioni di zucchero. Ora rappresentano circa il 2, 48% della popolazione. Il post-apartheid ha visto un aumento degli immigrati indiani che arrivano nel paese e sono la maggioranza di questo gruppo con una popolazione di circa 1 milione. Il gruppo etnico cinese ha iniziato ad arrivare alla fine del 19 ° secolo per lavorare nelle miniere d'oro. Durante l'apartheid, i cinesi erano razzialmente classificati come di colore e non avevano la libertà di partecipare a servizi pubblici come il governo e l'istruzione. Nel 2006, hanno archiviato un caso giudiziario per essere considerato svantaggiato nell'ambito dell'apartheid per trarre vantaggio dal programma Black Empowerment economico. Il problema è stato complicato dalla presenza di molti nuovi immigrati cinesi (che sono più numerosi dei nativi cinesi sudafricani). Nel 2008, hanno ottenuto lo status. Altri individui etnici asiatici (come la Corea del Sud, il giapponese e il taiwanese) ricevettero lo "status bianco onorario" al loro arrivo e godettero degli stessi privilegi dei bianchi sudafricani.

Trucco etnico del Sud Africa

RangoGruppo etnicoPopolazione% della popolazione
1Africano nero44.227.99580.5
2Colorato4.832.9168.8
3bianca4.534.0088.3
4Indiano o altro asiatico1.362.0022.5

Raccomandato

Animali delle montagne dell'Atlante
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera dell'ASEAN?
2019
Prima guerra mondiale: fatti e informazioni
2019