Gli elementi più abbondanti nella crosta terrestre

Il rigido strato superiore della Terra è chiamato la litosfera. Consiste nella crosta terrestre e nella parte più alta del mantello. La maggior parte delle attività geologiche che riguardano la Terra si svolgono sulla litosfera. È il più rigido di tutti gli strati della Terra. La litosfera consiste di litosfere oceaniche e continentali. La litosfera oceanica è costituita da una crosta oceanica che forma i piani di mari e oceani mentre la litosfera continentale è costituita da una crosta continentale costituita da masse terrestri. La crosta terrestre è importante in quanto supporta la vita umana e vegetale e contiene elementi come l'alluminio che facilitano lo sviluppo tecnologico. Gli elementi più abbondanti nella crosta terrestre sono presentati di seguito:

Gli elementi più abbondanti nella crosta terrestre

Ossigeno - 46.6%

L'ossigeno è l'elemento più abbondante nella crosta terrestre. L'ossigeno costituisce 467.100 ppm (parti per milione) della crosta terrestre, ovvero il 46.6%. Esiste come un importante composto dei minerali di silicato dove si combina con altri elementi. Esiste anche come composto in carbonati e fosfati. L'ossigeno ha scopi industriali, medici e commerciali. Viene utilizzato con acetilene per tagliare e saldare metalli. È usato negli ospedali per alleviare le malattie respiratorie e può anche essere usato per fabbricare esplosivi, tra gli altri numerosi usi.

Silicio - 27, 7%

Il silicio è il secondo elemento più comune presente nella crosta con un'abbondanza di 276, 900 ppm. Esiste come un composto nel mantello e nella crosta. Nella crosta, esiste combinato con l'ossigeno per formare minerali silicati. Si trova nella sabbia che è una risorsa abbondante e facilmente accessibile sulla Terra. Il silicio viene anche recuperato da quarzite, mica e talco. Dal silicio, otteniamo siliconi utilizzati in fluidi idraulici, isolanti elettrici e lubrificanti, tra gli altri. Il silicio solido è usato principalmente come semiconduttore, specialmente nell'hardware dei computer. È usato per creare transistor nell'industria elettronica. Il silicio è utilizzato nell'industria dell'alluminio nella produzione di leghe di alluminio. Viene utilizzato nella produzione di ceramica, vetro, cosmetici, insetticidi, alcuni tipi di acciaio e prodotti farmaceutici.

Alluminio - 8, 1%

A 80.700 ppm, l'alluminio è il terzo elemento più abbondante nella crosta terrestre. L'alluminio non esiste come elemento solitario e si trova come composto. Composti abbondanti di alluminio includono ossido di alluminio, idrossido di alluminio e solfato di alluminio di potassio. L'alluminio viene estratto dai suoi composti in gran parte attraverso i processi di Bayer e Hall-Heroult. L'elemento ideale per la sua leggerezza e le leghe di alluminio sono ampiamente utilizzati per la produzione di lamine di utensili, materiali di imballaggio. Viene utilizzato nella produzione di parti di automobili, razzi e macchinari.

Ferro - 5%

Il ferro esiste nella crosta terrestre e la sua composizione è di 50.500 ppm. Ferro estratto sotto forma di minerali di ferro esistenti in forme di ossido di ferro come ematite e magnetite. Gli altiforni vengono utilizzati per recuperare il ferro dai minerali di ferro. Il ferro ha molte applicazioni estese come la produzione di acciaio. Il ferro è anche usato per fare utensili e elettrodomestici da cucina. Inoltre è usato per fare la ghisa e il ferro battuto che è ampiamente utilizzato in molte industrie. L'elemento di ferro reagisce sempre con acqua e ossigeno e la superficie del ferro è normalmente lucente e grigio argenteo, ma ha una tendenza all'ossidazione all'aperto per produrre ossido di ferro idrato comunemente noto come ruggine. Nella sua forma più pura il ferro è relativamente morbido e viene indurito e rafforzato nel processo di fusione aggiungendo una piccola percentuale di carbonio. L'aggiunta di carbonio tra lo 0, 002% e il 2, 1% produrrà un acciaio che potrebbe essere 1000 volte più duro rispetto al ferro puro.

Estrazione eccessiva conduce al degrado ambientale

Altri elementi abbondanti includono: calcio (36.500 ppm), sodio (27.500 ppm), potassio (25.800 ppm), magnesio (20.800 ppm), titanio (6.200 ppm) e idrogeno (1.400 ppm). L'estrazione mineraria comporta l'uso di enormi macchinari sulla superficie terrestre. Questi tipi di macchinari lasciano buche aperte sul terreno e disturbano il fragile sistema ecologico. I processi utilizzati nell'estrazione di elementi rilasciano sottoprodotti nocivi come metalli pesanti e tossici per la vita marina e terrestre. L'estrazione eccessiva, quindi, porta al degrado ambientale.

Gli elementi più abbondanti nella crosta terrestre

RangoElementoAbbondanza in crosta (ppm)
1Ossigeno467.100
2Silicio276.900
3Alluminio80.700
4Ferro50.500
5Calcio36.500
6Sodio27.500
7Potassio25.800
8Magnesio20.800
9Titanio6.200
10Idrogeno1.400

Raccomandato

Parchi nazionali dello Sri Lanka: ruolo nella conservazione della fauna selvatica
2019
Top paesi del Nord e del Sud America per l'agricoltura biologica
2019
Le infrastrutture di alimentazione più inclini alle perdite di elettricità per paese
2019