Famose invenzioni britanniche

L'Inghilterra ha prodotto brillanti inventori la cui ingenuità ha plasmato il mondo moderno, inclusi quelli come Newton, Faraday e Graham Bell. Intorno all'anno 1600, il paese stava vivendo la rivoluzione scientifica in cui la scienza e la tecnologia erano viste come aventi il ​​potenziale per vantaggi economici e sociali. Le innovazioni aumentarono con l'istituzione della Royal Society in Gran Bretagna alla quale la monarchia assegnò fondi per la ricerca e le invenzioni verso la fine del 1660. La Royal Society fu seguita dall'istituzione della Royal Astronomy che facilitò le invenzioni in astronomia. Dal 1700 in poi ci fu la proliferazione di istituzioni scientifiche e di ricerca che elevarono l'Inghilterra alla ribalta dell'industrializzazione e di conseguenza del successo economico.

Esempi di grandi invenzioni inglesi

Telescopio Riflettente

Isaac Newton inventò il Reflecting Telescope nel 1668 come alternativa al telescopio rifrattore allora usato. Il telescopio rifrattivo era soggetto a distorsioni sferiche e cromatiche e produceva immagini sfocate. Ha usato specchi invece di lenti per formare immagini. Il telescopio riflettore non era solo migliore del telescopio rifrattore, ma era anche meno costoso da realizzare. Questa invenzione ha rivoluzionato l'astronomia e ha influenzato i progressi tecnologici sul telescopio riflettente come il Cassegrain Telescope del sacerdote francese Laurent Cassegrain.

Dopo l'invenzione, il telescopio riflettente era il telescopio principale usato sebbene ci fosse una breve riemersione di telescopi rifrattori. L'invenzione di Isaac Newton ha gettato le basi per i telescopi avanzati oggi usati poiché tutti riflettono i telescopi. Newton fece altre numerose scoperte in diversi campi.

Motore elettrico

Prima dell'invenzione di Michael Faraday del motore elettrico nel 1821, c'erano stati tentativi di sfruttare l'energia elettrica in movimento. L'invenzione di Faraday ha creato una rotazione magnetica attraverso il mercurio. L'invenzione fu inizialmente fatta sotto forma di idee e schizzi finché non fu eseguita praticamente. Non era un'invenzione senza soluzione di continuità, tuttavia, come ulteriori invenzioni e innovazioni modellate nel motore elettrico utilizzato fino ai giorni nostri. Michael Faraday è accreditato di proporre i principi che hanno posto le basi della tecnologia elettromagnetica di oggi.

Telefono

Alexander Graham Bell, di origine scozzese, è accreditato dell'invenzione del telefono nel 1876. Alexander Graham era affascinato dal linguaggio umano ed era ossessionato dall'uso di correnti elettroniche per riprodurlo. Dopo la sua invenzione, ha dimostrato il telefono tramite linee telegrafiche a curiosi. Le prime parole che Alexander Graham pronunciò al telefono furono: "Mr. Watson, vieni qui! Voglio vederti "dal suo assistente. La popolarità del telefono da quel momento era su una traiettoria ascendente. Bell ha posto le basi per ulteriori sviluppi e progressi per rendere il telefono quello che è oggi.

Materiale a prova di acqua

Il chimico scozzese Charles Macintosh fu accreditato dell'invenzione del primo materiale impermeabile nel 1823. Scoprì che unire due pezzi di tessuto in una soluzione di gomma indurita dissolta nel carbone rendeva un tessuto non penetrabile dall'acqua. Ha fondato la sua azienda e ha iniziato a produrre cappotti impermeabili di nome Mackintosh. Cappotti impermeabili oggi sono ancora conosciuti con questo nome. Questi cappotti sono ancora acquistati fino ad oggi. In particolare, è stato utilizzato come vestito per la spedizione artica nel 1924.

Altre invenzioni britanniche degne di nota

Altre invenzioni degne di nota di inventori britannici sono la siringa ipodermica, Alexander Wood (1853), Toothbrush, William Addis (1770), acqua di soda, Joseph Priestley (1772), Cement, Joseph Aspdin (1824), Fotografia, William Henry Fox Talbot (1835), Lampadina, Joseph Swan (1880), thermos, Sir James Dewar (1892), Television, John Logie Baird (1925), Hovercraft, Christopher Cockerell (1953), World Wide Web, Tim Berners-Lee (1989), Steam turbina, Charles Parson (1884), ATM, John Shepherd-Barron (1967), Carro armato militare, Ernest Swinton (1914), Acciaio inossidabile, Harry Brearley (1913) e Aspirapolvere elettrico, Hubert Cecil Booth (1901). I britannici hanno continuato a inventare e innovare nel XX e nel XXI secolo. Notevole di queste invenzioni comprende palmare il computer (1979), Bluetooth (2000) e il primo messaggio SMS inviato (1992).

Le più grandi invenzioni britanniche e gli inventori

InventoreInvenzioneAnno
Isaac NewtonTelescopio riflettente1668
Motore elettricoMichael Faraday1821
TelefonoAlexander Graham Bell1876
Materiale impermeabileCharles Macintosh1823
Siringa ipodermicaAlexander Wood1853
spazzolino da dentiWilliam Addis1770
Acqua di seltzJoseph Priestley1772
CementoJoseph Aspdin1824
fotografiaWilliam Henry Fox Talbot1835
LampadinaJoseph Swan1880
ThermosSir James Dewar1892
TelevisioneJohn Logie Baird1925
HovercraftChristopher Cockerell1953
World Wide WebTim Berners-Lee1989
Turbina a vaporeCharles Parsons1884
ATMJohn Shepherd-Barron1967
HovercraftChristopher Cockerell1953
Serbatoio militareErnest Swinton1914
Acciaio inossidabileHarry Brearley1913
Aspirapolvere elettricoHubert Cecil Booth1901

Raccomandato

Siti del patrimonio mondiale dell'Unesco in Ucraina
2019
In quale stato si trova Washington, DC In?
2019
Cosa significano i colori e i simboli della bandiera della Corea del Sud?
2019