Cosa era "Miracolo sul fiume Han?"

Il "Miracolo sul fiume Han" è un'espressione che rappresenta il periodo in cui la Corea del Sud ha iniziato la sua trasformazione da uno dei paesi più poveri del mondo al gigante economico che è oggi. Sulla scia del "Miracolo sul fiume Han", la Corea del Sud è emersa come un paese modello nella crescita socio-economica.

Origine

La frase fu introdotta dal primo ministro della Corea del Sud, Chang Myon, come parte del suo discorso del nuovo anno nel 1961 in cui chiese ai suoi compagni sudcoreani di sopportare il disagio che derivava dal cambiamento e di essere ottimista sulla crescita economica. La frase era derivata da una frase simile; "Miracolo sul Reno", coniato in riferimento alla drammatica rinascita economica della Germania Ovest subito dopo la seconda guerra mondiale.

Pre-Independence Korea

L'impero imperiale del Giappone aveva stabilito la Corea come sua colonia nel 1910 e aveva investito molto nello sviluppo della penisola. La Corea unificata subirebbe una rapida modernizzazione e industrializzazione negli anni '30 e '40, a seguito degli investimenti dell'Impero. Tuttavia, i benefici dell'enorme crescita economica sono stati avvertiti solo dai giapponesi e hanno lasciato impoverita la maggioranza dei coreani. La partecipazione del Giappone alla seconda guerra mondiale, in particolare al teatro del Pacifico, ebbe conseguenze disastrose sulla crescita economica della Corea e, alla fine della guerra, la Corea era tra i paesi più poveri del mondo.

Corea indipendente

La guerra di Corea della metà del XX secolo peggiorò la situazione economica della penisola coreana ma portò alla nascita della Repubblica di Corea del Sud. L'economia della Corea del Sud era quindi basata principalmente sull'agricoltura e negli anni '60 la giovane nazione iniziò la ridistribuzione delle terre precedentemente detenute dal governo imperiale giapponese. La frase fu coniata durante questo periodo, durante l'era della Seconda Repubblica della Corea del Sud. Mentre questo periodo della storia della nazione è durato solo un anno, ha avuto un profondo effetto sulla formazione del futuro economico del Paese e ha fatto sì che la Corea del Sud fosse sulla strada per diventare un gigante economico globale.

La Seconda Repubblica della Corea del Sud, istituita nel 1961 attraverso un colpo di stato militare, rappresentò il periodo che ha dato il via al miracolo sul fiume Han. Il governo aveva costituito un piano economico noto come il "piano quinquennale" nazionale. Mentre il piano economico aveva avuto tristi risultati dopo la scadenza dei cinque anni, era il fondamento su cui la futura urbanizzazione, l'industrializzazione e la crescita economica globale del paese erano costruito.

La Terza Repubblica di Corea del Sud durò dal 1963 al 1972 ed era il periodo in cui la Corea del Sud riceveva miliardi di dollari dal Giappone sotto forma di crediti di proprietà. Il periodo vide anche la Corea del Sud partecipare alla guerra del Vietnam, a sostegno degli Stati Uniti. In cambio, il paese ha ricevuto aiuti stranieri dagli Stati Uniti. Il governo ha utilizzato questi fondi per accelerare lo sviluppo del paese e ha dato molta importanza all'apertura delle regioni rurali.

Corea moderna

La Corea del Sud è una testimonianza di come le politiche economiche possono trasformare un paese. Entro la fine del 20 ° secolo, la Corea del Sud era già una potenza globale in grado di ospitare importanti eventi internazionali. Il paese è ora tra le più grandi economie del mondo ed è stato inserito nel G20 nel 2010.

Raccomandato

Qual è la capitale di Malta?
2019
Quali sono le città principali in Montenegro?
2019
Quale paese era conosciuto come "Nyasaland"?
2019