Chi era la Verità del Sojourner e perché è importante?

Sojourner Truth era una donna afro-americana, nata in schiavitù, che dopo essere fuggita divenne un abolizionista e un ministro itinerante. Sojourner Truth è più noto per il suo discorso "Is not I a Woman?", Dato nel 1851 alla Ohio Women's Rights Convention, tenutosi ad Akron, nell'Ohio. Ha dedicato la sua vita all'abolizione della schiavitù e alla difesa dei diritti delle donne.

Infanzia e vita prima della fuga

Sojourner Truth nasce Isabella Baumfree, intorno al 1797 (anche se la data effettiva è sconosciuta), nella tenuta del colonnello Johannes Hardenbaugh, nella contea di Ulster, a New York. Suo padre era James Baumfree, un uomo catturato da quello che oggi è conosciuto come Ghana. Sua madre era figlia di due schiavi della Guinea moderna.

Nel 1806, dopo che Hardenbaugh e suo figlio Charles erano morti entrambi, fu venduta all'età di 9 anni, con un gregge di pecore al prezzo di $ 100. John Neely l'ha comprata. Era crudele e poco gentile e la picchiava regolarmente. Nei due anni successivi, la Verità del Sojourner fu comprata e venduta diverse volte. Alla fine fu acquistata da John Dumont, che viveva a West Park, New York. Quando aveva circa 18 anni, la Verità di Sojourner si innamorò di uno schiavo vicino, di nome Robert; tuttavia, una volta che il suo padrone lo scoprì, gli fu proibito di vedersi. Nel 1817 Dumont costrinse la Verità a sposare Tommaso, uno schiavo più grande, e avevano tre figli insieme. New York mise in atto una legislazione per emancipare gli schiavi entro il 4 luglio 1827. Dumont promise alla Verità che l'avrebbe liberata nel 1826, ma non la seguì. Così è fuggita, portando con sé la sua neonata, Sophia.

Life After Slavery

La verità è sfuggita a New Paltz, New York, dove ha iniziato a lavorare a casa di Isaac Van Wagenen. Dumont la inseguì e il Van Wagenens gli offrì $ 20 per pagare il lavoro di Isabella fino a quando le leggi anti-schiavitù entrarono in vigore, e lui accettò. Poco dopo l'approvazione delle leggi contro la schiavitù, Dumont vendette il figlio illegalmente a un proprietario in Alabama. Sojourner Truth lo ha citato in giudizio, con successo, diventando la prima donna di colore a vincere una causa contro un uomo bianco nel sistema giudiziario statunitense. Dopo aver recuperato suo figlio, Sojourner Truth si trasferì a New York con lui, dove iniziò a lavorare a casa di Elijah Pierson nel 1829.

Nel 1843 la Verità del Sojourner si convertì al Metodismo e cambiò il suo nome da Isabella Baumfree a Sojourner Truth. Fu in quel momento che iniziò a viaggiare come ministro itinerante, predicando l'abolizione della schiavitù. Il coinvolgimento della verità con il movimento contro la schiavitù è cresciuto mentre si collegava con altre figure chiave. Nel 1844 entrò a far parte della Northampton Association of Education and Industry. L'organizzazione fu fondata dagli abolizionisti e i suoi membri vivevano insieme su 500 acri di terra. Fu qui che la verità incontrò per la prima volta individui come Frederick Douglass, William Lloyd Garrison e David Ruggles.

Col passare del tempo, anche la verità fu coinvolta nel movimento per i diritti delle donne e nel 1851 parlò alla Convenzione dei diritti della donna che si svolse ad Akron, nell'Ohio. Il suo discorso è stato pubblicato per la prima volta un mese dopo nella tromba degli Anti-Slavery. Questa versione del discorso in realtà non riportava la domanda "Is not a Woman?" E non è stato fino a 12 anni dopo che la versione di Frances Gage del discorso di Truth ha catturato la frase "Is not I a Woman?" di certezza quale versione è veramente la verità. Tuttavia, è noto che Sojourner dettò il suo memoriale al suo amico, Olive Gilbert, e lo pubblicò nel 1850 come The Narrative of Sojourner Truth: A Northern Slave .

La verità ha continuato il suo instancabile lavoro per l'abolizione della schiavitù e l'uguaglianza dei diritti per le donne man mano che gli anni progredivano. Durante la guerra civile, aiutò a reclutare uomini di colore per le truppe dell'Unione. Anche dopo la proclamazione di emancipazione di Abraham Lincoln, ha continuato a lavorare per il cambiamento. Ha inseguito concessioni di terra dal governo federale per gli ex schiavi, ma non ha avuto successo. La verità morì nella sua casa, a Battle Creek, nel Michigan, il 26 novembre 1883. Nel 1970, la biblioteca del SUNY, New Paltz, fu battezzata The Sojourner Truth Library in onore di lei. L'eredità della verità continua a vivere oggi.

Raccomandato

Qual è la cultura della Guinea-Bissau?
2019
Credenze religiose in Indonesia
2019
Cos'è il fordismo?
2019