10 fatti notabili sull'Africa

Quanto ne sai dell'Africa, uno dei continenti del mondo?

Il nome "Africa" ​​ha diverse possibili origini

Originariamente, le persone che vivevano nella regione che si trova ad ovest del fiume Nilo nell'Africa settentrionale erano quelle che venivano chiamate "Afri", che è una parola latina. In un senso più ampio, il nome si riferiva anche all'Antica Libia, che si trova nella parte meridionale del Mediterraneo. Il nome "Africa" ​​potrebbe anche derivare dalla parola "lontano", che è una parola fenicia che significa "polvere". Tuttavia, un'ipotesi del 1981 afferma che è più probabile che il nome del continente africano derivasse dalla parola "Ifri" o "ifran" al plurale. Questa parola deriva dalla lingua della tribù berbera e significa "grotta", che è un possibile riferimento agli ex abitanti delle caverne dei tempi precedenti. Tuttavia, la parola "ifran" esiste anche nel nome di una tribù proveniente dalla Tripolitania e dall'Algeria conosciuta come Banu Ifran, che era originaria della Libia nordoccidentale in un'area che era conosciuta come Yafran o Ifrane.

Esistono numerose altre ipotesi sull'origine della parola "Africa". Ad esempio, una teoria suggerita nel 1881 afferma che il nome deriva dalla parola egizia "af-rui-ka", che in definitiva significa "il luogo di nascita".

L'Africa è la patria del 16% della popolazione mondiale

A partire dal 2016, il continente aveva una popolazione di circa 1, 2 miliardi di persone, pari a circa il 16% della popolazione umana totale nel mondo. Questa popolazione equivaleva a una densità di 94 persone per ogni miglio quadrato. La popolazione è relativamente più giovane delle popolazioni degli altri continenti. Ad esempio, più del 50% della popolazione in alcuni paesi del continente ha meno di 25 anni. L'Africa ha superato l'Europa in termini di popolazione negli anni '90 mentre ha superato le Americhe nei primi anni 2000. Al ritmo attuale, si prevede che la popolazione sorpasserà quella della Cina e dell'India (ciascuno di questi due paesi ha 1, 4 miliardi di persone) intorno al 2022. Queste due nazioni sono le uniche nazioni con popolazioni più grandi di quelle dell'Africa.

Ci sono migliaia di lingue parlate in Africa

La maggior parte delle stime concorda sul fatto che il numero di lingue parlate in Africa sia superiore a 1.000. Altre stime, come quella dell'UNESCO, collocano la stima a circa 2.000 mentre altre la avvicinano a 3.000. Su scala globale, queste stime mostrano che le lingue parlate in Africa rappresentano circa un quarto del totale delle lingue parlate nel mondo. La maggior parte di queste lingue è di origine africana, sebbene il movimento di persone tra diversi continenti e paesi abbia fatto sì che parlassero anche lingue europee, asiatiche e arabe. In effetti, il continente ha il più alto numero di persone multilingue nel mondo. Le quattro principali famiglie linguistiche sono le lingue afroasiatico, le lingue nilo-sahariane, le lingue Niger-Congo e Khoisan. Dopo la colonizzazione, la maggior parte dei paesi africani ha adottato le lingue dei loro colonizzatori, ad esempio, la Namibia ha adottato il tedesco.

L'Africa è sede di enormi morfologie

Il deserto del Sahara ha un'area di ben 3, 5 milioni di miglia quadrate. Questa enorme area rende il deserto il più grande deserto che non si trova intorno alle regioni polari. Compreso i deserti nelle regioni polari, è il terzo più grande dopo l'Artico e l'Antartide. Il continente ospita anche il fiume più lungo del mondo, ovvero il fiume Nilo, che ha una lunghezza di circa 4.100 miglia. Il fiume scorre in un certo numero di paesi in Africa, tra cui Kenya, Tanzania, Etiopia, Sud Sudan, Repubblica Democratica del Congo, Ruanda, Burundi, Egitto e Sudan. Anche se il fiume è associato all'Egitto, solo il 22% del fiume scorre in realtà in Egitto. Un'altra enorme conformazione è il Lago Vittoria con una superficie di circa 26.830 miglia quadrate, che lo rende il più grande lago in Africa.

Il continente è sede di flora e fauna incredibili

Il continente è pieno di una diversità di animali e vegetazione che probabilmente non ha rivali in nessun altro continente del mondo. La gamma di animali comprende leoni come leoni, ghepardi, iene, ghepardi, bufali, giraffe, elefanti e molti altri. Il continente ospita la più grande specie di elefanti al mondo, ovvero l'elefante africano o l'elefante africano della savana. In effetti, l'elefante africano è il più grande mammifero terrestre del mondo. Oltre al mammifero più grande del mondo, il continente ospita anche altri animali unici al mondo. Ad esempio, la giraffa è l'animale più alto del globo, mentre il ghepardo è l'animale terrestre più veloce del mondo.

L'Africa ha 54 Paesi

Ci sono un totale di 54 stati sovrani in Africa, nove territori e due stati senza riconoscimento formale. Tra questi paesi, il più grande paese è l'Algeria con un'area di circa 919.595 miglia quadrate mentre la nazione più piccola è Seychelles con un'area di soli 177 miglia quadrate. Queste nazioni costituiscono una linea costiera combinata di circa 16.000 miglia. Il Cairo è la città più grande in Africa con un'area di circa 234 miglia quadrate. Una regione nell'Etiopia settentrionale conosciuta come Dallol ha le temperature medie più alte del globo di circa 93 gradi Fahrenheit. La Tunisia ha il punto più settentrionale del continente a Ras Ben Sakka, mentre Cape Agulhas in Sudafrica ha il punto più meridionale del continente. Il punto più orientale si trova intorno a Capo Guardafui nel Corno d'Africa, mentre Capo Verde è il punto più occidentale dell'Africa.

Le due religioni più popolari sono il cristianesimo e l'islam

Alcune fonti di dati mostrano che il cristianesimo in modo stretto batte l'Islam alla prima posizione come la religione più popolare in Africa. Queste fonti affermano che i cristiani rappresentano circa il 45% della popolazione, mentre l'Islam è un secondo vicino con circa il 40% della popolazione africana totale. Altre fonti di dati mostrano che l'Islam ha un seguito in più rispetto al cristianesimo. Circa il 10% della popolazione pratica religioni tradizionali mentre ci sono molte altre religioni minori come l'induismo (la religione principale a Mauritius), l'ebraismo, il buddismo e altri. Alcune persone sono irreligiose soprattutto in Sud Africa (20% della popolazione), Botswana (16%), Mozambico (13%), Togo (13%), Costa d'Avorio (12%), Libia (12%), Angola (10 %), In Etiopia (10%), mentre altri paesi hanno popolazioni più piccole di persone irreligiose. L'Islam è estremamente popolare in Nord Africa in paesi come la Libia, il Marocco, la Tunisia e altri.

Solo due stati in Africa non furono colonizzati dalle potenze coloniali

Durante la Scramble for Africa nelle fasi successive del 19 ° secolo, le potenze europee hanno diviso il continente ad eccezione della Liberia e dell'Etiopia, che veniva definita "Abissinia" dagli europei, nonostante l'esclusione del Sudan e dell'Egitto durante lo scramble, entrambi di essi erano effettivamente sotto il dominio britannico. La Libia fu la prima nazione ad ottenere l'indipendenza nel 1951, seguita dal Marocco e dalla Tunisia nel 1956. Il Ghana fu il prossimo marzo 1957 diventando il primo stato sub-sahariano ad ottenere l'indipendenza. rimase sotto il dominio straniero fino al 1994 durante i periodi oppressivi dell'apartheid.Per la maggior parte dei paesi, il periodo successivo all'indipendenza era difficile, dato che le nazioni lottavano per mettere in ordine i propri affari prima di iniziare il progresso. la maggior parte dei governi era inefficace e corrotta.

La Grande Piramide di Giza è in Africa

Questa piramide in Egitto è la più grande e la più antica rispetto alle altre piramidi situate nel complesso piramidale di Giza. Altri nomi per la piramide includono la Piramide di Cheope o la Piramide di Khufu. A causa della sua unicità, la piramide è classificata come patrimonio mondiale dell'UNESCO ed è una delle sette meraviglie del mondo antico insieme alle altre meraviglie come il Colosso di Rodi. La piramide di calcare e granito ha un'altezza di 481 piedi mentre la base ha una lunghezza di ben 756 piedi.

Ippopotami uccidono il maggior numero di esseri umani in Africa

Contrariamente alle credenze e alle aspettative comuni, i predatori carnivori come leoni e coccodrilli non uccidono così tante persone in Africa. L'ippopotamo è l'animale più pericoloso in Africa con circa 3000 persone uccise ogni anno dal colosso vegetariano che può pesare fino a 3.300 sterline e avere denti più di 20 pollici. Questo numero elevato di morti è dovuto all'estrema natura territoriale degli ippopotami maschi verso qualcosa che assomiglia ad un intruso. Le femmine sono anche estremamente territoriali quando si tratta di prendersi cura della loro prole.

Raccomandato

Chi sono i Kunama People?
2019
Le quattro isole maggiori delle isole Baleari
2019
Quali lingue sono parlate in Turchia
2019